SHARE
roma-shakhtar pagelle
Dzeko @FOTO @Twitter

Roma-Shakhtar Donetsk pagelle: si è concluso da poco l’incontro per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League, ecco come è andata.

ROMA

ALISSON 6 – Inoperoso

FLORENZI 5.5 – Compie un gran numero nel primo tempo ma anche qualche ingenuità di troppo

MANOLAS 6 – Si fa ammonire in maniera ingenua, per il resto controlla bene il reparto

FAZIO 6.5 – Buona prova, da applausi un suo anticipo nel secondo tempo

KOLAROV 6.5 – Sempre arcigno, spinge quando possibile

NAINGGOLAN 6.5 – Il solito motorino instancabile di centrocampo

DE ROSSI 5.5 – Come Florenzi

STROOTMAN 7 – Tanta qualità e tantissima corsa. Da applausi l’assist per il gol di Dzeko

UNDER 5.5 – Insufficiente stasera, ma solo perché è costretto a sacrificarsi in fase difensiva (dal 65′ GERSON 6 – Entra per dare equilibrio e sostanza alla fase di contenimento)

DZEKO 7 – Gigante dalla tecnica sopraffina, spietato nel gol, un bene non averlo ceduto a gennaio (dall’89’ EL SHAARAWY sv)

PEROTTI 6.5 – Buonissima partita, una costante spina nel fianco degli ucraini

All. DI FRANCESCO 6.5 – La Roma è stata ben messa in campo- Obiettivo quarti di Champions League centrato, e la sensazione è che l’anno prossimo si potrà fare molto meglio

SHAKHTAR DONETSK

PYATOV 5.5 – Para il parabile, sbaglia però i tempi di uscita sul gol subito

BUTKO 4.5 – Non colpevole ma colpevolissimo sul vantaggio della Roma. Non tiene la linea del fuorigioco e questo suo sbaglio costa davvero caro allo Shakhtar

ORDETS 5 – Bravo per quasi tutta la durata del match, poi incappa nell’espulsione al 79′ che complica le cose ai suoi

RAKITSKY 6.5 – Riesce a far partire l’azione palla a terra e copre bene per quelli che sono i suoi mezzi

ISMAILY 6 – Non sfigura, prova anche a sovrapporsi con i compagni sulla fascia

FRED 6 – Fa spesso a sportellate con Nainggolan, e ogni tanto riesce anche a fare bella figura

STEPANENKO 6 – Gioca molto come regista difensivo, ed anche se sbaglia qualche appoggio la sua prova individuale non è da buttare (dal 74′ ALAN PATRICK sv)

MARLOS 5.5 – Prova a giocare in velocità, ma ci riesce così così (dall’82’ DENTINHO sv)

TAISON 6 – Ha tecnica e si vede, ma punge poco

BERNARD 5.5 – Solo qualche spunto e nulla più

FERREYRA 5.5 – Non arrivano palloni giocabili, mai veramente in partita

All. FONSECA 5.5 – I suoi giocatori avrebbero dovuto e potuto osare di più, la timidezza con cui lo Shakhtar è sceso in campo all’Olimpico è costato la qualificazione.

Roma-Shakhtar Donetsk 1-0 tabellino

ROMA(4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi, Strootman; Under (65′ Gerson), Nainggolan, Perotti; Dzeko (89′ El Shaarawy). All. Di Francesco. Panchina: Skorupski, Juan Jesus, Pellegrini, Schick, Peres.
SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Pyatov; Butko, Ordets, Rakitskiy, Ismaily; Stepanenko (74′ Patrick), Fred; Marlos (80′ Dentinho), Taison, Bernard; Ferreyra. All. Fonseca. Panchina: Kudryk, Khocholava, Petriak, Zubkov, Kovalenko.
Marcatori – Dzeko (R)
Espulso – Ordets (S)
Ammoniti – Florenzi (R), Manolas (R), Stepanenko (S), Fred (S), Ferreyra (S)