SHARE
Massimiliano Allegri - FOTO: account Twitter ufficiale Juventus FC
Massimiliano Allegri - FOTO: account Twitter ufficiale Juventus FC

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, è tornato a parlare in conferenza stampa dopo la sosta Nazionale alla vigilia della delicata sfida di domani sera contro il Milan. Tanti i temi toccati dal tecnico livornese che ha svelato anche le sue scelte di formazione: “Chiellini sta bene, Cuadrado domani sarà a disposizione e verrà in panchina. Piano piano li recuperiamo tutti. Domani abbiamo il Milan, giocheremo una partita ogni tre giorni. Lavoriamo tutti per arrivare a questo momento della stagione. Su 232 partite ne abbiamo giocate 224, se salteremo le semifinale o la finale di Champions. Non sono numeri da buttare”.

Juve-Milan, Allegri parla della sfida di domani

L’allenatore della Juve, poi, ha aggiunto: “La squadra farà una grande partita. Il Milan è una squadra molto tecnica con Gattuso che le ha dato ordine e compattezza. Dybala deve fare un gran finale di stagione, dev’essere motivato. Per lui questo finale di stagione sarà importante per lui perché deve conquistare un posto per il Mondiale. Io credo che lui ci andrà. Centrocampo a due o a tre? Dipende da chi giocherà in avanti, farò poi le scelte in mezzo al campo. Di conseguenza mi adatterò. Al termine del campionato mancano 9 partite con 5 in casa. Bisogna essere realisti martedì di giocare contro la squadra più forte del mondo”.  Infine, Allegri ha concluso parlando di Federico Bernardeschi e Alex Sandro: “Il primo si aggrega alla squadra la settimana prossima, ha ‘scansato’ l’operazione. Una notizia importante. Alex Sandro ha un fastidio, vediamo per domani se sarà disponibile. Ma dalla prossima settimana ci siamo tutti”.