SHARE
roma
@screenshot

La Roma è tornata a casa con un pesante 4-1 al passivo dopo la partita di ieri sera in casa del Barcellona. Un risultato che ha fatto si che la partita di andata dei quarti di finale di Champions League si concludessero nel peggiore possibile dei modi. Ed ora il discorso qualificazione in vista del match di ritorno in agenda per la prossima settimana si fa molto, molto complicato, per non dire impossibile. Ma la partita di ieri porta in dote anche dell’altro, che non riguarda necessariamente il campo. Barcellona-Roma è stata trasmessa in molti paesi del mondo, essendo un match di cartello capace di richiamare molti tifosi ed appassionati di calcio. Anche in Iran in moltissimi si sono sintonizzati sul piccolo schermo.

Roma, censura bislacca e tutta da ridere da parte della tv iraniana

E non sarà sfuggito loro un dettaglio abbastanza evidente, che poi ha avuto ampia risonanza sul web finendo con l’essere sottolineata con estrema ironia praticamente da tutto il mondo. La televisione di stato della Repubblica Islamica dell’Iran ha infatti goffamente censurato le mammelle del logo ufficiale della Roma. In esso vengono rappresentati i mitici personaggi di Romolo e Remo, i gemelli allattati dalla Lupa stando alla tradizione, con il primo che poi finì con il fondare la Città Eterna nel VII secolo a.C. Le mammelle della Lupa sono state parzialmente oscurate. La cosa è stata messa in risalto in maniera particolare dall’emittente tv britannica BBC. I commenti dei tifosi della Roma e non solo risultano essere ovviamente ben al di là del sarcastico.