SHARE
Del Piero Buffon Champions

Uno sfogo che ha fatto discutere e storcere il naso a molti, anche al suo amico ed ex compagno di squadra Alessandro Del Piero. Nel post partita di Real Madrid-Juventus, Gianluigi Buffon è andato giù duro con l’arbitro Oliver, reo di aver concesso un rigore al Real Madrid nei minuti di recupero. “Era sicuramente un’azione dubbia. E un’azione dubbia al 93′, dopo che all’andata non ci è stato dato un rigore sacrosanto al 95′, non puoi avere il cinismo per distruggere una squadra che ha messo tutto in campo. Non è questione di sapere arbitrare. Deve anzitutto aver visto la partita d’andata e magari al ritorno sei più sereno e fischi le cose eque”, queste le parole dell’estremo difensore dei bianconeri. Uno sfogo duro dettato anche dalla frustrazione di vedere per l’ennesima volta lontano il traguardo della Champions League. Potrebbe essere stato l’ultimo tentativo da parte di Buffon, dato che quasi certamente darà l’addio al calcio al termine della stagione.

Sfogo Buffon Real Madrid-Juventus, il pensiero di Del Piero

Sulla questione e sulle parole di Buffon al termine della partita, è intervenuto anche l’ex capitano della Juventus Alessandro Del Piero. Queste le sue parole durante la trasmissione ‘L’Originale’, in onda su ‘Sky Sport’: “Quando Gigi ha parlato dell’arbitro… Insomma, ho fatto fatica a comprenderlo. Lo dico molto onestamente. Non capisco perché si debba fare tanto riferimento alla partita d’andata, il calcio è così e si analizza il momento, bello o brutto che sia. Credo che fra qualche giorno, sull’arbitro dirà delle parole diverse da quelle che ha detto”. Insomma, l’amico e compagno di tante avventure stavolta ha lanciato una piccola frecciata. Uno sfogo, quello di Buffon, che non è piaciuto e che non ha convinto nemmeno lui.