SHARE
Lazio-Roma, Coppa Italia - Fonte: AS Roma Twitter
Lazio-Roma, Coppa Italia - Fonte: AS Roma Twitter

Un clima da alta tensione inaugura il secondo confronto tra Lazio e Roma in stagione, che davanti un Olimpico da grandi occasioni si dividono la posta in palio. Gara fin da subito aggressiva e battagliera, con due linee di centrocampo particolarmente incontriste e un difesa, quella giallorossa, incredibilmente alta. Dopo un primo tempo intenso ma senza troppe occasioni da rete – da registrare una botta di Parolo e un palo di Bruno Peres – si inaugura una ripresa particolarmente frizzante. Nella ripresa copione leggermente diverso, con le due squadre che aggrediscono alte ma senza troppe emozioni. A pochi minuti dalla fine l’espulsione di Radu pone la Roma in superiorità numerica e i giallorossi, dopo una clamorosa palla gol sciupata da Marusic e un gol impossibile tentato da Milinkovic-Savic, rischiano di passare in vantaggio due volte con Dzeko. Finisco 0-0 nonostante le interessanti occasioni avute da entrambe le parti e in classifica, alla fine, le squadre capitoline guadagnano un punto sull’Inter.

LAZIO-ROMA: LE PAGELLE

ROMA:

ALISSON 6,5: Sicuro e e preparato, mai decisamente impegnato.

BRUNO PERES 5,5: Prende un palo ed è un punto di riferimento sulla fascia ma quante imprecisioni (dall’82’ EL SHAARAWY 6: Aumenta i giri del motore offensivo della Roma).

MANOLAS 6,5: Tiene alla grande il confronto in velocità con Immobile (dal 74′ FLORENZI 6: Entra propositivo ma non riesce a incidere).

FAZIO 6: Giganteggia nel gioco aereo e si avventura spesso oltre la metà campo.

KOLAROV 6: Solido e risolutivo, dalla sua parte la Lazio sfonda un po’ troppo in velocità.

STROOTMAN 6,5: Il migliore dei suoi a centrocampo, fra quantità e gioco aereo si permette pure qualche dribbling.

DE ROSSI 6: Duro e combattivo come sempre.

NAINGGOLANN 6: Meno brillante del solito, combatte su ogni pallone che gli arriva in zona.

SCHICK 4,5: Ancora senza gol, sfrutta malissimo la grande chance datagli da Di Francesco (dal 55′ UNDER 6: Gioca rapido e i compagni lo cercano, sciupa una buona occasione).

DZEKO 5,5: Si muove molto e si impegna anche molto nel gioco palla a terra ma in area è invisibile.

ALL. DI FRANCESCO 6: Schiera una difesa molto alta e una Roma ordinata ma non riesce a sfondare l’ottima difesa della Lazio. Anche la sua Roma soffre le fatiche infrasettimanali.

LAZIO

STRAKOSHA 6: Poco impegnato, se la cava bene su un tiro insidioso.

LUIS FELIPE 6: Discreta prestazione del brasiliano, regge bene l’urto con Kolarov.

DE VRIJ: Vince il duello con Dzeko, bene negli uno contro uno.

RADU 5: Si permette il lusso di alcune percussioni solitarie ma è meno solido in fase di copertura e viene espulso.

MARUSIC 5,5: Meno brillante del solito, gioca molti palloni ma si mangia un gol clamoroso nel secondo tempo.

PAROLO 6: Va vicino al gol nel primo tempo. Lotta e si propone in avanti.

LUCAS LEIVA 6,5: Ennesima grande partita, preciso nell’impostazione e senza paura nel proporsi in avanti.

MILINKOVIC-SAVIC 5: Poco lucido e fiacco, assente ingiustificato. Nel finale prova un gran gol.

LULIC 6: Si propone molto e come al solito si fa tutta la fascia (dal 59′ LUKAKU 6: La manovra laziale diventa più pericolosa con lui in campo).

FELIPE ANDERSON 5.5: Molto volenteroso all’inizio, ma sbaglia parecchi palloni. Deluso per il cambio ma non è stata una gran prestazione (dal 59′ LUIS ALBERTO 5,5: Prestazione un po’ opaca, non si vede molto).

IMMOBILE 6,5: E’ spesso in fuorigioco (ben sei) ma nella Lazio è il più pericoloso (dal 82′ BASTOS s.v.).

ALL. INZAGHI 6: Lazio orgogliosa e aggressiva ma alla fine si vede la stanchezza per il turno infrasettimanale.  

LAZIO-ROMA: IL TABELLINO

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, De Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic (dal 59′ Lukaku); Felipe Anderson (dal 59′ Luis Alberto), Immobile (dal 82′ Bastos). All: Inzaghi.
A disp.: Guerrieri, Vargic, Bastos, Caceres, Wallace, Lukaku, Murgia, Di Gennaro, 4 Patric, Luis Alberto, Nani, Caicedo.
All.: Simone Inzaghi.

ROMA (3-4-2-1): Alisson; Fazio, Manolas (dal 74′ Florenzi), Juan Jesus; Bruno Peres (dal 82′ El Shaarawy), De Rossi, Strootman, Kolarov; Schick (dal 55′ Under) Nainggolan; Dzeko.
A disp: Skorupski, Lobont, Pellegrini, Capradossi, Florenzi, Silva, Pellegrini, Gonalons, Gerson, Antonucci, El Shaarawy, Under.
All: Di Francesco.

MARCATORI:

AMMONIZIONI: Leiva (L) 11′, J. Jesus (R) 31′), Felipe (L) 36′, Radu (L) 39′ E 80′,  Strootman (R) 62′

ESPULSIONI: Radu (L) 80′