SHARE
Milan Napoli pagelle tabellino Serie A
FONTE FOTO. @acmilan

Finisce a reti bianche Milan-Napoli. A San Siro è andata in scena una partita divertente ed emozionante con occasioni sia da una parte che dall’altra. Insomma, a mancare è stata davvero solo il gol. Un pari che scontenta tutti, soprattutto il Napoli, che, nel finale, ha avuto un’occasione clamorosa con Milik. Ma Donnarumma si è superato, salvando il Milan. Ovviamente tra i migliore il portiere rossonero che proprio oggi raggiunge le 100 presenze in serie A, il più giovane a riuscirci. Tra gli azzurri male Dries Mertens, ancora poco brillante.

MILAN-NAPOLI 0-0, LE PAGELLE

MILAN

Donnarumma 7 – Quando è chiamato in causa, si fa sempre trovare pronto. Ma è al 92′ che compie un vero e proprio miracolo su Milik.

Calabria 6,5 – Limita a grande Insigne e non disdegna qualche sortita offensiva.

Zapata 6 – Riesce a reggere il confronto con il tridente partenopeo, usando soprattutto il fisico.

Musacchio 6,5 – Limita molto bene prima Mertens e poi Milik.

Rodriguez  6 – Controlla Callejon e riesce anche a pennellare qualche cross.

Kessie 6 – La sua fisicità permette al Milan di reggere il confronto a centrocampo.

Biglia 6,5 – Fa un grande lavoro in fase di interdizione, recuperando molti palloni.

Bonaventura 6 – Sempre pericoloso con i suoi tentativi dalla distanza e i suoi inserimenti. Cala alla distanza (dall’80’ Locatelli sv).

Suso 6 – Il gioco offensivo del Milan passa quasi sempre dai suoi piedi. Ma allo spagnolo manca la giocata decisiva.

Kalinic 5 – Gioca, un po’ a sorpresa, dal primo minuto. Ma non lascia alcuna traccia. Per l’ennesima volta. (dal 69′ Silva 5,5 – Tocca pochi palloni).

Calhanoglu 5,5 – Poco brillante. Gestisce male qualche pallone importante.

NAPOLI

Reina 6,5 – Alcuni interventi importanti, soprattutto nel primo tempo

Maggio 6 – Sempre attento e concentrato.

Albiol 7 – Incredibile per senso della posizione e dell’anticipo. Fondamentale sui calci piazzati.

Koulibaly 6,5 – Un autentico muro. Dalle sue parti non si passa.

Hysaj 6 – Suso lo costringe a concentrarsi soprattutto sulla fase difensiva.

Allan 6 – Appare stanco, ma la sua è comunque una prestazione senza sbavature (dall’87’ Rog sv).

Jorginho 5,5 – Fa molto lavoro oscuro, ma non sempre riesce a prendere in mano la squadra.

Hamsik 6 – Qualche tentativo dalla distanza e tante buone sovrapposizioni. Il solito Hamsik, a cui manca però l’acuto (dal 66′ Zielinski 5,5 – Non riesce a incidere).

Callejon 6 – Lo spagnolo, pur non brillantissimo, è in partita e ci prova fino all’ultimo.

Mertens 5 – Si vede poco e niente. Forse è il grande assente della sfida di San Siro (dal 66′ Milik 5 – Ha la palla che vale tre punti, ma la spreca).

Insigne 6,5 – Il più pericoloso e vivace del Napoli. Gli manca solo il gol.

MILAN-NAPOLI 0-0, IL TABELLINO

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Zapata, Musacchio, Rodriguez; Kessiè, Biglia, Bonaventura (dall’80’ Locatelli); Suso, Kalinic (dal 69′ Silva), Calhanoglu. A disp.: Storari, A. Donnarumma, Mauri, Borini, Gómez, Montolivo, Abate, Antonelli, Cutrone. All. Gattuso.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Allan, Jorginho, Hamsik (dall 66′ Zielinski); Callejon, Mertens (dal 66′ Milik), Insigne. . A disp.: Rafael, Sepe, Milic, Chiriches, Machach, Rog, Ounas, Diawara, Tonelli.  All. Sarri.

Ammoniti: Zapata, Kysaj, Koulibaly