SHARE
Andrea Barzagli allenamento

A distanza di tre giorni dalla sfida tra Juventus e Napoli è tornato a parlare Andrea Barzagli, difensore bianconero, che ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport: “Ieri i tifosi sono venuti a Vinovo per incoraggiarci. Hanno fatto una bella cosa e credo un po’ tutti i ragazzi della squadra abbiano sentito la loro presenza. Siamo concentrati sul’obiettivo e consapevoli che la gara di sabato contro l’Inter vale molto. Io sono uscito e ho visto toni molto tranquilli. Non ci sono state minacce né contestazioni, i tifosi sono venuti per farci sentire la loro fiducia”.

Juventus-Napoli, Barzagli predica calma

Il centrale della Juventus ha, poi, aggiunto dichiarazioni importanti svelando quello che è successo negli spogliatoi dopo la sconfitta contro il Napoli: “Non è successo nulla, non ci sono stati confronti né scazzottate. C’era grande amarezza e anche il giorno dopo abbiamo ripensato a quello che è successo. Ho visto grande spirito da parte di tutti, grande voglia di centrare un obiettivo che è diventato più difficile ma ancora dipende da noi. Quello che conta è prepararsi al meglio e disputare una grande gara. Domenica è mancato un po’ tutto, raramente s’è vista una prestazione così sottotono in casa nostra”.

Infine, Barzagli si è proiettato alla prossima sfida di campionato contro l’Inter: “Dobbiamo cancellare la giornata di domenica. Ora dobbiamo avere nella nostra testa solo la gara di sabato. Sto cercando di lavorare per essere al massimo e disponibile per il mister”.