SHARE
Higuain
HIguain esulta - FOTO: Juventus FC

Il tabellino di Inter-Juventus

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin (54′ Bastoni), De Vrij, Skriniar; D’Ambrosio, Barella, Brozovic, Sensi (33′ Vecino), Asamoah; Lautaro Martinez (77′ Politano), Lukaku.

Juve (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira (61′ Bentancur), Pjanic, Matuidi; Bernardeschi (61′ Higuain); Cristiano Ronaldo, Dybala (71′ Emre Can).

Arbitro: Rocchi

Marcatori: 4′ Dybala, 18′ rig. Lautaro Martinez, 80′ Higuain

Ammoniti: Alex Sandro, Emre Can, Pjanic, Vecino, Barella

Cinque dati di Inter-Juventus

  • Sono 24 i passaggi della Juventus prima del gol decisivo di Gonzalo Higuain
  • Infortunio per Stefano Sensi che al 33′ ha dovuto lasciare il campo. Per il centrocampo per un risentimento all’adduttore della gamba destra.
  • Terzo rigore realizzato da Lautaro Martinez, secondo in serie A dopo il tiro dal dischetto siglato il 17 marzo 2019 contro il Milan
  • Con questa vittoria la Juventus scavalca l’Inter e conquista il primo posto in campionato
  • Si ferma a sei vittorie consecutive la striscia d’imbattibilità dell’Inter. La Juventus resta l’unica squadra del campionato ancora imbattuta

Un gol di Gonzalo Higuain decide il big match Inter-Juventus. L’argentino, entrato nella ripresa al posto di Bernardeschi, realizza il gol del 2-1 dopo una splendida azione dei bianconeri. Ben 24 i passaggi della squadra di Maurizio Sarri che trova la verticalizzazione con Pjanic, bravo a servire Cristiano Ronaldo. Il portoghese innesca Bentancur, bravo a vedere Higuain in piena area di rigore. L’attaccante controlla e di destro batte Handanovic. Nel primo tempo è stato Dybala a sbloccare il match dopo pochi minuti, ma l’Inter con una reazione d’orgoglio e travolgente ha trovato il pari con Lautaro Martinez su rigore. Con questa vittoria la Juventus scavalca l’Inter e conquista la vetta della classifica.

HIGUAIN COME IBRAHIMOVIC: RECORD INCREDIBILE