SHARE
duvan zapata

I gol di Duvan Zapata hanno contribuito all’ottimo rendimento dell’Atalanta in campionato, terzo in classifica dopo sette giornate. L’attaccante colombiano non ha ripetuto l’inizio della scorsa stagione dove faticava ad entrare in condizione. Nelle prime sette partite ha già messo a segno 6 gol e fornito 3 assist. Un gol ogni 86 minuti, un terminale perfetto per il gioco di Gasperini. I tifosi dell’Atalanta però temono ora per le condizioni di Duvan Zapata, vittima di un infortunio nella sfida Colombia-Cile. Il calciatore si è fermato tirando in porta e ha accusato un dolore al muscolo della gamba destra. Era il 23′ del primo tempo quando Duvan Zapata si è dovuto fermare dopo un tentativo verso la porta di Claudio Bravo. Lo stesso ct della nazionale colombiana teme per uno stiramento ma solo i test strumentali potranno dare conferme sulle tempistiche reali.

SERIE A: OTTAVA GIORNATA, ANTICIPI E POSTICIPI E DOVE VEDERE SU SKY E DAZN

DUVAN ZAPATA: TRE BUONI MOTIVI PER CONSIDERARLO UN TOP PLAYER

Infortunio Duvan Zapata, tempi di recupero, precedenti e partite a rischio

Duvan Zapata ha spiegato le dinamiche dell’infortunio: “Non voglio anticipare il verdetto dei medici. Non mi ero mai infortunato così, calciando in porta. Avevo avuto un problema simile ai tempi della Sampdoria ma era l’altra gamba; lo staff medico mi ha fermato subito e non ho sentito poi dolore nel camminare, però correndo non posso forzare. Dico solo: speriamo non sia grave”. Sono due gli infortuni avuti da Duvan Zapata quando vestiva la maglia della Sampdoria: un problema muscolare smaltito in 7 giorni e un affaticamento muscolare che richieste un mese di stop.

Il comunicato ufficiale della federazione colombiano ha fatto chiarezza sulle condizioni del calciatore annunciando che lascerà il ritiro e che sarà sottoposto agli esami strumentali del caso nelle prossime 48 ore, per stabilire la diagnosi del problema e il programma di recupero da seguire. Zapata tornerà quindi a Bergamo per valutare con la società cosa fare. Per il ct Carlos Queiroz si tratta di uno stiramento all’adduttore, ma non ha parlato di tempi di recupero che nel caso più positivo potrebbero essere di circa 10 giorni. Duvan Zapata salterà sicuramente Lazio-Atalanta di sabato 19 ottobre, ma l’attenzione è rivolta a martedì 22 ottobre, quando è in programma la sfida di Champions League contro il Manchester City di Guardiola.

AGGIORNAMENTO: L’attaccante Duvan Zapata ha accusato una lesione di primo grado all’adduttore e dovrà stare fermo almeno tre settimane. Il colombiano salta quindi gli impegni con Lazio, Manchester City, Udinese, Napoli e Cagliari.

“lo staff medico mi ha fermato subito e non ho sentito poi dolore nel camminare, però correndo non posso forzare. Dico solo: speriamo non sia grave”.