SHARE
Torino Mazzarri tifoso
Mazzarri litiga con un tifoso FOTO Twitter Torino FC

Il Torino si allena a porte aperte ma Walter Mazzarri litiga con un tifoso a distanza: supporters granata delusi dalla classifica attuale.

Il Torino ha ripreso gli allenamenti dopo un giorno di riposo in seguito alla sconfitta amara nel derby con la Juventus. I granata intendono dimenticare una sconfitta che poteva essere evitata e che ha punito oltremodo Belotti e compagni. La novità è stato l’allenamento a porte aperte al ‘Filadelfia’ per tenere vivo il rapporto comunque sempre saldo con i tifosi. Ma Walter Mazzarri è stato coinvolto in un battibecco con uno dei 300 supporters granata accorsi a vedere la squadra mentre lavorava. Applausi per tutti i giocatori, ma qualcuno ha avuto qualcosa da ridire con l’allenatore. Un supporter in particolare lo ha contestato in maniera vistosa, invitandolo a presentarsi davanti ad alcuni tifosi organizzati. “Vieni qui a parlare con noi se sei uomo”, ha urlato il sostenitore del Torino dalla tribuna del Filadelfia. Ma Mazzarri non ha fatto una piega e si è avvicinato alla tribuna, dicendo: “Io ho la coscienza pulita. Sono qua, ci metto la faccia”, avvicinandosi alla tribuna.

Mazzarri litiga con un tifoso a distanza, delusione per la classifica del Torino

Il tecnico livornese ha poi lasciato il campo. Il confronto diretto è stato evitato e probabilmente avrebbe avuto toni non teneri, visto il momento attuale della società granata. Il cui campionato resta di molto al di sotto delle aspettative e tanti musi lunghi per alcune occasioni sprecate ed altre sottotono ci sono. Un trend quello del Torino che ricalca quanto commesso la scorsa stagione, quando l’ingresso alle coppe è fallito per le troppe opportunità mancate. Ora invece c’è un avvio di stagione appena sufficiente, che tiene il Toro nella zona medio-bassa della classifica con soli 11 punti. Le vittorie stagionali sono soltanto due e sono giunte entrambe nelle prime quattro giornate di campionato, con per il resto sei sconfitte e sei partite di fila senza i 3 punti. Il calendario, Inter a parte, presenta avversari contro i quali vincere è possibile giocando da Toro da qui a fine 2019. La svolta per i granata deve partire già dal prossimo turno contro il Brescia, reduce dal cambio di allenatore in panchina.

Chi è Fabio Grosso: da campione del mondo alla sfida Brescia