SHARE
allenatori più vincenti
Fonte: Twitter

Da Arsene Wenger fino ad arrivare a Sir Alex Ferguson: ecco i 10 allenatori più vincenti nella storia del calcio

10. Arsene Wenger e Walter Smith – 22 coppe

Iniziamo con una ‘doppietta’, due allenatori che hanno dato tanto al calcio britannico. Uno è Arsene Wenger, il più vincente della storia dell’Arsenal. Classe 1949, 70 anni compiuti il 22 ottobre, il francese ha vinto in Giappone (Nagoya Grampus) e in Francia (Monaco) ma poi ha fatto la storia dei Gunners: 3 scudetti, 7 coppe di Lega (record inglese) e 7 Community Shield. Meno noto al grande pubblico è Walter Smith, nato nel 1948, ma soltanto perché ha vinto molto in un campionato poco famoso come la Scottish Premiership. 10 scudetti e una serie di coppe, tutte con i Rangers. Poi, prima di diventare ct della Scozia, diventa vice di un certo Alex Ferguson. Pensate, insieme hanno vinto la bellezza di 70 trofei!

9. Giovanni Trapattoni – 22 coppe

Al nono posto ecco l’unico allenatore italiano tra i 10 più vincenti nella storia del calcio. Parliamo di Giovanni Trapattoni che inizia la sua carriera allenando il Milan senza ottenere grandi risultati. Passa successivamente alla Juventus, la società con cui colleziona più trofei in carriera: ben 14 coppe di cui 7 campionati italiani, 2 coppe nazionali, e ben 3 coppe europee, in una di queste troviamo la famosa Champions League allora chiamata “Coppa dei Campioni”. Diventa uno degli allenatori più vincenti della storia bianconera. Dopo 10 anni a Torino passa ai rivali dell’Inter e conquista 3 trofei, 2 nazionali e una Coppa Uefa. Le sue ultime vittorie arrivano in diversi paesi: sulla panchina del Bayern Monaco vince 3 trofei nazionali (una Bundesliga). Torna in Italia dove allena Fiorentina e Cagliari per poi diventare Ct dell’Italia con cui perde la finale dell’Europeo 2000 contro la Francia. Approda nel Benfica in Portogallo e vince il penultimo trofeo della sua carriera. L’ultimo lo ricordiamo nella stagione 2006/2007 come tecnico del Red Bull Salisburgo, dove si laurea campione d’Austria. La sua bacheca vanta di 22 trofei complessivi.

8. Josè Mourinho – 25 coppe

Lo Special One, attualmente in cerca di una panchina, non ha bisogno di presentazioni. Mourinho è un vincente nato, un allenatore capace di vincere in qualsiasi squadra. Ne ha portati a casa 25 in carriera, con 5 squadre diverse. In Italia lo ricordiamo nel Triplete con l’Inter. Ma il suo percorso vincente inizia al Porto dove conquista quattro trofei Nazionale una insperata Champions League. Non si risparmia nemmeno in Premier League: col Chelsea vince otto trofei. Ha allenato i Blues due volte. In Spagna, invece, al Real Madrid, vince 3 coppe nazionali, con l’Europa come unico rimpianto. Con il Manchester United, la sua ultima esperienza, ha vinto un altro Triplete, ma quello più “piccolo”: un’Europa League e le due coppe nazionali (FA Cup e Carabao).

7. Ottmar Hitzfeld – 25 coppe

Hitzfeld l’allenatore tedesco più vincente di ogni epoca. Nella sua bacheca troviamo 25 trofei. La sua carriera inizia in Svizzera, conquistando la sua prima coppa nell’Aarau a livello nazionale. Successivamente passa ai Grasshopers dove vince ben tre titoli nazionali. Passa nel 1991 ai tedeschi del Borussia Dortmund. Con i gialloneri vince per 2 volte il campionato tedesco, 2 supercoppe e la Champions League. Successivamente passa ai rivali del Bayern Monaco dove vince 12 coppe nazionali e due europee trovando la sua seconda Coppa dei Campioni in carriera. Conclude la carriera come Ct della Svizzera.

6. Joch Stein – 25 coppe

La scozia in questa speciale classifica detiene quattro allenatori che hanno fatto la storia del calcio. Dopo Walter Smith, al nono posto troviamo Joch Stein. Successivamente ne leggerete altri due. Stein vince 25 trofei totali diventando una leggenda del calcio scozzese. In particolar modo al Celtic, squadra con cui ha vinto una Champions League e ben 13 campionati. E’ infatti uno degli allenatori più forti in circolazione negli anni 60. Inoltre il tecnico conquista il primo triplete nella storia del calcio. La carriera la conclude come allenatore della Scozia.

5. Pep Guardiola – 27 coppe

L’inventore del tiki taka è uno degli allenatori più forti e vincenti nel panorama calcistico internazionale. Facciamo riferimento a Pep Guardiola, un vero e proprio innovatore di questo sport. Ha vinto trofei grazie ad una propria filosofia che ha cambiato il calcio moderno. Guardiola non solo vince ma convince grazie al gioco espresso, una cosa che succede soltanto ai migliori. Il suo percorso inizia con il Barcellona dove ha giocato anche da calciatore. Da allenatore vince 8 trofei nazionali e 6 internazionali (di cui 2 Champions League). Passa poi in Germania, al Bayern Monaco, dove c’è una filosofia di calcio molto diversa rispetto alla Spagna. Ma lui si adatta e, al tempo stesso, porta in Bundesliga idee rivoluzionarie, diverse anche dal suo Barcellona. Il risultato è: 7 titoli nazionali in tre anni. Guardiola ora allena il Manchester City con cui ha vinto 7 trofei. In totale sono 27.

4. Valery Lobanoski – 30 coppe

“Il colonnello” è un simbolo del calcio sovietico ed è ritenuto una delle leggende del calcio mondiale. Parliamo di Lobanoski che, oltre al calcio, è stato un vero e proprio colonello dell’armata rossa. Una persona estremamente intelligente, ha lavorato anche come ingegnere meccanico durante la carriera nel calcio. Da allenatore inizia nel Dnipro con il primo titolo nazionale della sua storia. Nella Dynamo Kiev fa la storia vincendo i restanti trofei. Il Palmares dice: 30 trofei totali di cui 6 internazionali.

3. Mircea Lucescu – 34 coppe

Mircea Lucescu è al terzo posto. 34 titoli per lui. Gli anni migliori li trascorre allo Shaktar Donetsk, dove colleziona 22 trofei . Inizia però ad accumulare trofei nella Dinamo Bucarest. Lo vediamo protagonista anche in Italia nel Brescia dove conquista un titolo internazionale e nazionale. Torna in Romania: col Rapid Bucarest vince 3 titoli. L’ultimo trofeo vinto in un club è con lo Zenit San Pietroburgo con cui vince una coppa nazionale. Momentaneamente allena la Turchia all’età di 74 anni.

2. William Patrik Maley – 46 coppe

William Patrik Maley è il terzo scozzese nella top 10 degli allenatori più vincenti nella storia del calcio, secondo in questa classifica. Maley è una leggenda del Celtic, prima da calciatore e poi da allenatore. 42 anni da tecnico nel club, un record incredibile. I titoli sono 46: tutti trofei nazionali, soltanto 2 internazionali. E’ un simbolo della Glasgow cattolica.

1. Sir Alex Ferguson – 45

A proposito di leggende. Sir Alex Ferguson ha vinto tutto ciò che c’era da vincere, in una carriera costellata di trofei, vittorie e grandi soddisfazioni. Col Manchester United, in 27 anni, ha vinto 38 coppe, fra cui anche 2 Champions League. In totale, però, i trofei sono 44: i restanti ` li ha vinti all’Aberdeen e al Saint Mirren, le sue prime avventure da allenatore prima di fare la storia dei Red Devils.

MARCATORI PIU’ GIOVANI DELLA SERIE A | DA RIVERA A KEAN

SHARE