SHARE
ibrahimovic torna al milan

Direttamente dagli States arriva una clamorosa indiscrezione di calciomercato. A lanciarla è Don Garber, proprietario della Major League Soccer, il massimo campionato di calcio americano. In un’intervista rilasciata a ESPN, ha rivelato che Zlatan Ibrahimovic avrebbe trovato già l’accordo per il ritorno al Milan. L’attaccante svedese, che considera ormai conclusa la sua esperienza coi Los Angeles Galaxy, tra poco si libererà a zero e ha espresso più volte il desiderio di tornare in Italia. C’è la suggestione Bologna, ma stando a questa voce sarebbe già dei rossoneri.

Questa notizia si aggiunge a quella diffusa da Marca qualche giorno fa. Il quotidiano spagnolo, infatti, scrisse che Ibrahimovic era praticamente ad un passo dal Milan. L’articolo non ha avuto grande clamore sui portali italiani, ma adesso queste dichiarazioni hanno fatto rapidamente il giro del web e dei social. I tifosi milanisti richiedono il suo ritorno da tempo; lo scorso anno Leonardo lo aveva praticamente preso, ma Ivan Gazidis bloccò tutto per questioni di contratto e di età. Un problema che c’è anche adesso, ma ora Elliott potrebbe aver capito che non si vince soltanto coi giovani.

Ibrahimovic torna al Milan?

Il Milan ha estremamente bisogno di andare in Champions League e l’acquisto di un giocatore di spessore com Ibra potrebbe aiutare. Il rischio per i rossoneri è quello di disputare un campionato anonimo: il quarto posto è lontano, così come lo è anche l’Europa League, e siamo appena a novembre. Ibrahimovic farebbe fare il salto di qualità alla squadra sotto ogni punto di vista: tecnico, tattico, di spogliatoio e di personalità. Un valore aggiunto che potrebbe dare un senso a quest’anno iniziato male e che potrebbe finire peggio.

Lo svedese è completamente fuori da canoni di Elliott Management, che vuole invece puntare su costi bassi di ingaggio e giocatori giovani. Ibrahimovic è esattamente l’opposto, ma ora la proprietà americana sente il bisogno di dare un segnale, sia all’ambiente rossonero che agli sponsor. Il ritorno del figliol prodigo aiuterebbe tantissimo anche sotto questo aspetto. Vedremo cosa succederà da qui ai prossimi mesi. Garber ha lanciato una clamorosa indiscrezione. Troverà conferma?

MILAN, LEO DUARTE E’ ANCORA UN’INCOGNITA: CHI E’ IL DIFENSORE BRASILIANO

SHARE