SHARE
lippi dimissioni
Marcello Lippi dimissioni FOTO instagram

Marcello Lippi dimissioni: l’allenatore viareggino annuncia in conferenza stampa di rimettere il mandato da ct della Cina: “Mi assumo le mie responsabilità”.

Termina l’esperienza da ct della Cina di Marcello Lippi, con le dimissioni annunciate dall’allenatore viareggino. Il commissario tecnico dell’Italia campione del mondo ai Mondiali 2006 ha annunciato in conferenza stampa la sua decisione irrevocabile di rimettere il mandato nelle mani della Federazione cinese. Decisiva la sconfitta per 2-1 contro la Siria sul campo neutro di Abu Dhabi. La Cina è seconda nel Gruppo A della fase a gironi per l’Asia, dietro proprio alla Siria, prima con quattro vittorie in altrettante partite. La ormai ex squadra di Lippi con dimissioni da poco annunciate è seconda a quota 7 assieme alle Filippine. Seguono le Maldive a 3 e Guam a 0. In virtù di ciò, il 71enne ex allenatore di Napoli, Juventus ed Inter ha scelto di farsi da parte.

Perché l’Italia gioca in maglia verde

Lippi dimissioni, le spiegazioni: “Se una squadra gioca così significa che l’allenatore non sta lavorando bene”

“Sono consapevole di avere uno stipendio alto, anzi, altissimo. Di conseguenza so anche che devo prendermi tutte le responsabilità. Da oggi non sono più il commissario tecnico della Cina. Saluto tutti e li ringrazio. Abbiamo giocato senza grinta, senza cuore, senza rabbia, senza personalità. Con paura e privi della capacità di fare tre passaggi di fila. I giocatori più importanti non hanno saputo dare il contributo richiesto e questo significa che un allenatore non sta facendo bene il proprio lavoro. Il successo contro le Maldive è stato vanificato dal pareggio con le Filippine e dalla sconfitta di adesso con la Siria. Appena trovate due formazioni più impegnative siamo venuti meno. E la sconfitta di ora è meritatissima, la Siria è stata più squadra. Se la mia squadra deve giocare così allora non voglio rubare soldi e quindi mi devo dimettere”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

㊗💪⚽

Un post condiviso da Marcello Lippi (@marcello_lippi) in data:

SHARE