SHARE
europei 2020 dove si giocheranno
Fonte: Twitter

La prossima sarà un’estate ricca di calcio con gli Europei. Si comincia il 12 giugno e si finisce esattamente un mese dopo, cioè il 12 luglio. Un programma molto interessante e ricco di match: dalla fase a gironi alla finale, sarà tutto bellissimo. E sarà soprattutto un Europeo rivoluzionario perché per la prima volta non ci sarà una sede fissa. Infatti in molti si chiedono: ma dove si giocheranno le partite di questa competizione? Andiamo a vedere insieme tutte le sedi a disposizione dell’UEFA per questo torneo. Che sarà quindi itinerante.

LEGGI ANCHE: Europei 2020, accoppiamenti e gironi: Italia nel girone A

Infatti saranno dodici le città che ospiteranno le partite di Euro2020: Roma, Copenaghen, Bucarest, Dublino, Bilbao, Budapest, Glasgow, Baku, Monaco di Baviera, Londra e San Pietroburgo. Si sarebbero dovute giocare anche quattro partite a Bruxelles, all’Eurostadium, ma è ancora in fase di costruzione; si giocherà quindi a Wembley, ovviamente a Londra.

Due città per ogni girone

Un’altra novità è il numero delle squadre partecipanti: 24. Quattro di queste sono quelle che hanno vinto i rispettivi gironi della Nations League, il resto invece nei canonici gironi di qualificazioni. L’Italia l’ha già ottenuta aritmeticamente con la vittoria contro la Grecia di recente. Le squadre si dividono in sei gruppi da quattro e agli ottavi accederanno anche le quattro migliori terze.

Ogni girone avrà due città a disposizione per giocare la partite. Vediamo insieme l’elenco completo:

  • Girone A: Roma e Baku
  • Girone B: Amsterdam e Bucarest
  • Girone C: San Pietroburgo e Copenaghen
  • Girone D: Londra e Glasgow
  • Girone E: Bilbao e Dublino
  • Girone F: Monaco di Baviera e Budapest

La partita inaugurale si giocherà allo Stadio Olimpico di Roma e sarà ovviamente una partita del girone A (non ancora stabilito ovviamente perché le qualificazioni sono ancora n corso). Una gran bella soddisfazione per il nostro paese che torna così ad ospitare partite importanti. L’ultima volta a San Siro nel 2014 con la finale di Champions League fra Real Madrid e Atletico Madrid.

NAPOLI, QUANDO IL CURRICULUM DELL’ALLENATORE PESA TROPPO

SHARE