SHARE
pallone d'oro

Messi e Ronaldo sono gli ultimi dominatori del Pallone D’oro, ma chi sono i calciatori ad averne vinti di più? Ecco la classifica aggiornata:

4. Beckenbauer e Rummenigge

Due successi a testa per i due tedeschi ed entrambi con la maglia del Bayern Monaco. Franz Beckenbauer ha vinto il Pallone d’Oro nel 1972 e nel 1976. L’attaccante Karl-Heinz Rummenigge, sempre durante la militanza nel club bavarese, vinse nel 1980 e 1981. In quegli anni per lui arrivarono anche l’Europeo e la vittoria del campionato tedesco.

3. Platini, Cruijff e Van Basten

Dal 1982 al 1985 Michel Platini ha ricevuto per tre volte il Pallone d’Oro. Le vittorie arrivano anche grazie ai successi ottenuti con la maglia della Juventus e della Francia. In carriera infatti Le Roi ha vinto la Champions League e l’Europeo. Johan Cruijff è stato il primo calciatore ad aver vinto il Pallone d’Oro con due squadre diverse; la prima affermazione è arrivata nel 1971, quando indossava la magia dell’Ajax; le altre due sono arrivate con il Barcellona nel 1973 e nel 1974.

Tre successi anche per Marco Van Basten. Il “Cigno di Utrecht” ha conquistato il premio nel 1988, anno in cui con la sua nazionale vinse l’Europeo. L’attaccante olandese è stato il migliore calciatore in Europa anche nel 1989 e nel 1992. In particolare il suo secondo Pallone d’Oro arriva dopo aver segnato 33 gol in stagione (19 in Serie A, 10 in Coppa Campioni, 3 in Coppa Italia e 1 in Supercoppa italiana).

2. Ronaldo

Cristiano Ronaldo ha in bacheca cinque Palloni d’Oro. Il portoghese ha vinto il suo primo Pallone d’Oro nel 2008, per poi riconquistare l’ambito premio nel 2013, 2014, 2016 e 2017.

1. Messi

Lionel Messi guida la classifica con ben sei Palloni d’Oro. L’asso argentino ha sollevato l’ultimo nel 2019. Ne ha vinti ben quattro di seguito dal 2009 al 2012, record assoluto del trofeo e un altro nel 2015. L’unico calciatore in grado di interrompere il dominio assoluto di Lionel Messi e Cristiano Ronaldo è stato Luka Modric, in grado di conquistare il Pallone d’Oro nel 2018 grazie alle sue prestazioni con la maglia del Real Madrid e con la Croazia.

Messi, Maradona e i calci di punizione

SHARE