SHARE
rodrigo de paul

De Paul è il sogno dell’Inter nel prossimo calciomercato di gennaio, ma l’Udinese non fa sconti. Ecco come potrebbe giocare la squadra di Conte con il fantasista argentino

L’Inter, dopo aver raggiunto di nuovo la vetta della classifica e sopravanzato la Juventus, continua a pensare in grande. In attesa dello scontro molto importante di venerdì sera contro la Roma, il club nerazzurro sta già riflettendo sulle strategie della prossima sessione di calciomercato. A gennaio Antonio Conte vuole dei rinforzi per la sua rosa, falcidiata dagli infortuni soprattutto nel reparto di centrocampo.

Calciomercato, De Paul Inter a gennaio? I nerazzurri insistono, l’Udinese non fa sconti

Sono molti i profili seguiti da Beppe Marotta e Piero Ausilio sul mercato, a partire dall’esperto Arturo Vidal, fino ad arrivare alla sorpresa del Parma Kulusevski. Ma uno degli obiettivi non troppo nascosti è Rodrigo De Paul, fantasista dell’Udinese. Come riporta il ‘Corriere dello Sport‘, l’Inter è pronta a sferrare l’attacco all’argentino, ma i friulani non avrebbero intenzione di cederlo a cuor leggero, visto che sono immischiati nella lotta per la salvezza. De Paul era stato già cercato nelle ultime due sessioni di trattative, e i bianconeri non vorrebbero scendere sotto la soglia dei 30 milioni di euro. Sul giocatore ci sono gli occhi anche dei ‘cugini’ rossoneri del Milan.

LEGGI ANCHE: KULUSEVSKI, PERSONALITA’ E NUMERI DA VETERANO

Conte
FONTE: The Indian Express

Come potrebbe cambiare la squadra di Conte

Nelle ultime stagioni all’Udinese Rodrigo De Paul è stato un vero jolly, ricoprendo a volte il ruolo di trequartista classico, altre volte è stato impiegato come seconda punta o esterno offensivo. Quest’anno, soprattutto con l’arrivo di Gotti sulla panchina friulana, sta giocando da vero centrocampista, facendo la mezz’ala.

LEGGI ANCHE: UDINESE, LA LEZIONE DI GOTTI

Un giocatore eclettico, dunque, l’ideale per il gioco di Conte. Nello scacchiere nerazzurro, che prevede il 3-5-2 come sistema di gioco, De Paul potrebbe essere l’alternativa di lusso ad uno tra Sensi e Barella, entrambi condizionati dagli infortuni nella prima parte di stagione. All’occorrenza, l’argentino potrebbe anche far coppia con uno tra Lautaro Martinez e Lukaku in avanti.

LEGGI ANCHE: INFORTUNIO SENSI, QUANDO RIENTRA?

di Mattia Emili

SHARE