SHARE
calciomercato napoli
Fonte: Twitter

Calciomercato Napoli: le possibili richieste di Gattuso per la sessione di gennaio. Intanto è sempre più vicino Amrabat dell’Hellas Verona.

Un esterno, un centrocampista ed un attaccante. A pochissime ore dall’arrivo di Gennaro Gattuso sulla panchina del Napoli già si parla di calciomercato. Una rivoluzione inaspettata che spinge anche ad un impegno importante nella prossima sessione di gennaio. Si apre un nuovo progetto e con esso la possibilità di vedere nuovi calciatori in grado di dare un contributo importante in campionato e Champions League. In attesa di ulteriori sviluppi sul fronte Mertens e Callejon, fioccano i possibili obiettivi. Per la difesa potrebbe ritornare la pista Grimaldo del Benfica, ma non sono da sottovalutare i nomi di Ricardo Rodriguez, esubero del Milan, Florenzi ormai fuori dal progetto di Fonseca alla Romaq e Castagne dell’Atalanta.

COME CAMBIA IL NAPOLI CON GATTUSO: MODULO E PROBABILE FORMAZIONE

Per il centrocampo serve un uomo di qualità e in grado di prendere in mano le redini del gioco. Anche in questo caso si potrebbe puntare su calciatori già sondati come Lobotka, Torreira e Berge, in procinto di lasciare il Genk già a gennaio. Da non sottovalutare Amrabat, calciatore più di sostanza che di costruzione che però potrebbe agevolare la cessione di Allan. In attacco si sogna ad occhi aperti l’arrivo di Ibrahimovic, ex compagno di squadra proprio di Gattuso. La suggestione Haaland è sempre presente anche se davvero difficile da realizzare. Tutti profili importanti, vogliosi di riscatto o in grado di dare la giusta sterzata a gennaio o eventualmente a giugno.

Napoli-Amrabat, presto un incontro per chiudere

A proposito di Amrabat, giocatore col quale c’è già un accordo di massima per la prossima stagione. Nelle prossime ore, nonostante il “caos” del cambio allenatore, verrà fissato un appuntamento con l’Hellas Verona per continuare a trattare il centrocampista. La società gialloblu non ha ancora accettato l’offerta degli azzurri: vuole aspettare perché convinta che da qui ai prossimi mesi il suo valore può ancora aumentare. Il Napoli, come scrive Nicolò Schira, proverà a chiudere intorno ai 13 milioni più bonus. Sarebbe comunque un’operazione importante per il Verona, che ha preso il giocatore in prestito con diritto di riscatto a poco più di 3 milioni. Sarebbe quindi una plusvalenza sicura e netta.

TODIBO PER IL MILAN? LE CARATTERISTICHE TECNICHE DEL DIFENSORE DEL BOLOGNA

SHARE