SHARE
calciomercato cosa serve realmente all squadre di serie a

Cosa serve alle squadre di Serie A in vista di questo calciomercato di gennaio. Dall’Atalanta al Verona, il punto

Quella di gennaio è una sessione di calciomercato particolare. Chiudere operazioni importanti non è facile perché nessuno vuole privarsi dei propri giocatori migliori a stagione in corso. Alcuni la odiano; altri, invece, in particolare chi ha iniziato malissimo il campionato, la considerano un’ancora di salvezza.

Milan esempio lampante. Maldini e Boban sono quelli più attivi: Ibrahimovic è già arrivato, Todibo è vicino e non è ancora finita. O anche il Genoa, che ha cambiato ancora allenatore ed è pronto a rivoluzionare la rosa. Ma tutte le italiane hanno bisogno di rinforzi, a partire dalle big. L’Inter cerca un centrocampista; o meglio, l’Inter cerca Arturo Vidal. La Juventus si è già assicurata Kulusevski per giugno e ora ragiona sul da farsi.

Atalanta, obiettivo difensore

gasperini

Gasperini ha chiesto un difensore centrale come rinforzo. Kevin Bonifazi del Torino è un’idea, ma gli orobici sognano il ritorno di Mattia Caldara. Che, col Milan, in due anni, non è ancora riuscito a debuttare in Serie A causa infortuni.

Mihajlovic punta un centravanti

Se Mattia Destro va al Genoa, a Sinisa Mihajlovic serve una nuova punta. Musa Barrow dell’Atalanta è un’idea. Per il resto la rosa del Bologna è completa in ogni reparto. Chiaramente acquisti di qualità son sempre ben accetti.

Brescia a caccia di leadership

Il Brescia lotta per la salvezza. Eugenio Corini ha chiesto alla società giocatori di esperienza in ogni reparto. Da chiarire anche la situazione legata a Mario Balotelli. Resta o no? E intanto anche Alfredo Donnarumma potrebbe partire.

Un difensore per Maran

maran rolando

Il sogno Europa per il Cagliari dipenderà molto dalle mosse di calciomercato. A Rolando Maran serve un difensore: già avviati i contatti con Lorenzo Tonelli del Napoli. Centrocampo e attacco completi. Certo, se arriva un top player…

La Fiorentina cerca un centravanti

La Fiorentina è fra quelle che vogliono rimettere in riga la propria stagione. Iachini ha preso il posto di Montella. Serve un centravanti: Patrick Cutrone primo candidato. Probabil rinforzo anche in difesa e sugli esterni. Male fin qui Lirola a destra.

Rivoluzione Genoa

Rivoluzione. Alla Preziosi. Sembra questo il destino del Genoa. Che, intanto, si avvicina a Destro: praticamente fatta. Il presidente sogna un nome importante e punta il ritorno di Diego Perotti, complicatissimo. Al Grifone serve una mano però a centrocampo e in difesa. Sono queste le richieste del nuovo allenatore Nicola.

Le necessità di Conte

conte inter

Passiamo all’Inter, che ha chiuso il 2019 in testa alla classifica insieme alla Juventus. Antonio Conte chiede rinforzi a gran voce: l’obiettivo numero uno è il centrocampista. Vidal primo nome, ma non l’unico. Non dispiacerebbe al tecnico leccese pure un altro attaccante, soprattutto se Politano va via. E in attesa dl rientro di Sanchez.

Juve al completo

La Juventus non ha bisogno di nulla. Kulusevski colpo straordinario per il futuro (arriva a giugno). La rosa di Maurizio Sarri è completa. Rinforzi, eventualmente, servirebbero per la Champions League. Ma visto il livello dei giocatori a disposizione, c’è poco in Europa che alzerebbe il livello, se non qualche campione alla Ronaldo.

Lazio senza difetti

Igli Tare è al lavoro per il mercato della Lazio. Idea Rosario per giugno, da subito invece possibile colpo Szoboszlai, ragazzo di assoluto talento. Simone Inzaghi potrebbe chiedere qualcosa per gli esterni e la difesa. Ad oggi, però, è dura togliere qualcuno dalla formazione titolare degli aquilotti.

A Lecce servono rinforzi

Il Lecce, come il Brescia, ha una rosa con pochissima esperienza in Serie A. E si è visto in questi sei mesi. L’idea è di prendere un trequartista di buon livello (idea Saponara). Da sistemare anche la difesa.

Ibra non basta

ibrahimovic

Sarà davvero interessante vedere come opererà il Milan. La classifica piange: con Ibrahimovic, già ufficializzato, si proverà a migliorarla fin da subito. Ma lo svedese da solo non basta: Pioli necessita di un centrocampista centrale di livello e di un difensore che possa sostituire Duarte (infortunato) e Caldara (che non dà garanzie). Todibo è vicino.

Parma da puntellare

La rosa del Parma è ben costruita ma un rinforzo a centrocampo farebbe comodo a D’Aversa. Kulusevski resta fino a giugno, e questa è un’ottima notizia. Bisogna solo puntellare.

Fonseca chiede un attaccante

La Roma cerca un attaccante: Kalinic ancora delusione, piace Krzysztof Piatek e occhio a Mertens. Ci sono tanti altri nomi però. Una cosa è certa: Fonseca vuole un altro centravanti.

Samp da rinforzare

La prima necessità della Sampdoria è di cedere qualcuno. All’appello manca qualcosa in difesa e a centrocampo. Per puntare alla salvezza Ranieri ha bisogno di rinforzi.

Le richieste di De Zerbi

Il Sassuolo è completo in ogni reparto ma la società proverà a fare qualcosa. De Zerbi potrebbe chiedere un altro centrocampista, o un giocatore che possa alzare il livello medio. La grande pecca dei neroverdi è l’assenza di leadership.

Una SPAL da migliorare

Il primo obiettivo della SPAL è trattenere Andrea Petagna. Che piace a tantissime squadre in Italia. Si è parlato anche di Milan come vice Ibrahimovic. Se parte, allora serve una punta. In ogni caso Semplici avrà bisogno di rinforzi in difesa.

Mazzarri aspetta le uscite

Mazzarri

Probabilmente il calciomercato del Torino dipenderà dalle uscite. Simone Zaza ha qualche offerta, nel caso potrebbe servire un nuovo centravanti. Stesso discorso anche per la difesa (Bonifazi piace a diversi club) e a centrocampo. La rosa di Mazzarri, almeno dal punto di vista numerico, è completa.

Udinese, mercato per la salvezza

L’Udinese invece ha un bisogno massiccio di rinforzi in tutte le zone del campo. Una squadra incompleta e con tantissime lacune.

L’Hellas punta sull’attacco

Infine c’è l’Hellas Verona, che ha come obiettivo principale quello di trattenere i giocatori migliori. Juric potrebbe aver bisogno di un nuovo attaccante: Pjaca piace, Barrow ha preferito il Bologna. Per il resto la squadra va bene così.

SHARE