SHARE
kessie vecino
Fonte: Twitter

Inter e Milan starebbero lavorando ad uno scambio: Kessie in nerazzurro e Matias Vecino ai rossoneri. Valutazioni in corso in in casa Diavolo.

Dopo l’imminente scambio con la Roma, l’Inter ci prova anche col Milan. Matias Vecino in rossonero e Franck Kessie in nerazzurro. Stando alle ultime indiscrezioni di calciomercato, le due milanesi starebbero ragionando su questa possibile operazione.

Antonio Conte presto si libererà di Matteo Politano (cercato anche dal Milan): andrà alla Roma e in cambio arriverà Leonardo Spinazzola, un esterno a tutta fascia perfetto per il gioco del mister interista. In attesa di novità dalla Premier League, con Olivier Giroud e Ashley Young che attendo il via libera, Giuseppe Marotta sta provando ad imbastire un altro scambio con i cugini. Kessie è l’obiettivo, giocatore di forza e sostanza che con Conte potrebbe fare un salto di qualità.

INFORTUNIO DONNARUMMA: I TEMPI DI RECUPERO

Scambio Kessie Vecino: il Milan riflette

kessie vecino
Fonte: Twitter

L’ivoriano al Milan non è riuscito a mantenere le promesse di Bergamo. Ha giocato tantissimo (titolare inamovibile con Gennaro Gattuso, ora un po’ meno con Stefano Pioli) ma è cresciuto davvero poco in questi anni. Conte potrebbe rivitalizzarlo. Vecino, che ha avuto spazio in questi mesi per gli infortuni di Sensi e Barella, potrebbe prendere in seria considerazione l’idea di cambiare aria.

Sono due giocatori simili per posizione in campo e interpretazione del ruolo, ma con caratteristiche fisiche e tecniche diverse. L’uruguagio aiuterebbe il Milan con la sua abilità negli inserimenti offensivi e nel occupare spazi in area di rigore avversaria; Kessie invece è garanzia di corsa e quantità, quella che Conte mette al centro di ogni suo progetto tecnico. In casa rossonera però ci sono valutazioni in corso e i motivi sono chiari.

Il Milan è la squadra più attiva sul mercato: ceduti Borini, Caldara e Reina, acquistati Ibrahimovic, Kjaer e Begovic. Finora però le entrate sono ferme a zero milioni. Ecco perché adesso Paolo Maldini e Zvonimir Boban hanno urgentemente bisogno di far cassa. Kessie è uno degli indiziati ma lo scambio con Vecino non porterebbe soldi ai rossoneri. Stesso discorso per Jesus Suso, richiesto finora soltanto in prestito con diritto di riscatto.

SHARE