SHARE
infortunio Koulibaly
Infortunio Koulibaly FOTO Twitter SSCNAPOLI

Situazione infortunio Koulibaly: si attende il rientro in campo del difensore senegalese

AGGIORNAMENTO 4 febbraio: Koulibaly è ormai recuperato, infatti ieri era in panchina per Sampdoria-Napoli. Ora sta a Gattuso decidere quando schierarlo. Viene da un lunghissimo stop, quindi è chiaro che ci vorrà del tempo. L’allenatore azzurro non vuole rischiare di fargli subire ricadute. E infatti, il suo secondo, Gigi Riccio, ha confermato che il difensore è a disposizione ma che c’è bisogno di un ingresso graduale per evitare problemi.

AGGIORNAMENTO 29 gennaio: rientro in gruppo per Kalidou Koulibaly che ha svolto lavoro personalizzato nella seduta pomeridiana di oggi

AGGIORNAMENTO 26 gennaio: durante la conferenza stampa post partita di Napoli-Juventus, Gattuso ha aggiornato sulle condizioni di Koulibaly: “Si è allenato, speriamo di averlo disponibile da mercoledì”

Kalidou Koulibaly per infortunio è fuori da ormai 38 giorni. Il possente difensore senegalese, che sta vivendo certamente la sua peggiore stagione in sette anni di Napoli e di calcio italiano, era rimasto vittima di un infortunio di natura muscolare durante la partita persa lo scorso 14 dicembre in casa dagli azzurri contro il Parma. Una gara molto sfortunata la sua in quella circostanza, con un grave errore tecnico che propiziò la prima delle due reti che valsero ai ducali il successo finale. Nel tentativo di porre rimedio, già dopo pochi secondi, a quella topica, Koulibaly era incappato in un infortunio al bicipite femorale. Da allora Rino Gattuso ha dovuto fare a meno del migliore dei suoi centrali. Ieri in conferenza stampa dopo la partita vinta contro la Lazio in Coppa Italia, proprio Gattuso si è espresso sulle attuali condizioni fisiche del calciatore. Oltre che degli altri indisponibili.

LEGGI ANCHE: PERCHÈ IL NAPOLI VUOLE POLITANO

LEGGI ANCHE: INFORTUNIO INGLESE | QUANDO RIENTRA

LEGGI ANCHE –> Mertens infortunio | quando rientra | tempi di recupero

Infortunio Koulibaly, le parole di Gattuso sul calciatore

Il Napoli ha ottenuto il pass per le semifinali della competizione, estromettendo i biancocelesti campioni in carica e reduci da 12 vittorie di fila in Serie A. Il tutto senza Koulibaly, Mertens, Allan, Ghoulam e Maksimovic. Sul conto del 28enne africano, Gattuso ha riferito che già in queste ore avverrà una risonanza magnetica. “Servirà per capire se Kalidou è migliorato”. Affermazioni che fanno capire come il rientro in campo non sia ancora prossimo. Sul conto degli altri infortunati “Maksimovic è il più vicino a tornare in gruppo, lo farà nei prossimi due giorni. Mertens avverte ancora dei fastidi, Allan deve riposare”. Sul lungodegente Ghoulam: “Non dà ancora garanzie in quanto a continuità, non sta ancora benissimo”. Riguardo a Koulibaly, l’obiettivo è ri recuperarlo per la gara interna di domenica 9 febbraio contro il Lecce. In modo tale da averlo ancora più in forma per l’andata degli ottavi di finale di Champions League col Barcellona, di martedì 35 febbraio.

LEGGI ANCHE –> Infortunio Perotti | quando rientra | tempi di recupero

SHARE