SHARE
ghiglione infortunio
Fonte: Twitter

Situazione infortunio Ghiglione: il terzino del Genoa è uscito nel corso del primo tempo del match vinto col Cagliari. Le sue condizioni, lo stop non sarà breve.

Brutta notizia per il Genoa con un infortunio a Paolo Ghiglione. Il terzino destro, in assoluto tra gli uomini migliori della compagine rossoblu in questa comunque scialba stagione per il club ligure, è incorso in un importante contrattempo di natura fisica. Il giovane terzino originario di Voghera ha accusato un problema ai flessori già nel corso della partita vinta contro il Cagliari lo scorso 9 febbraio, al 39′ del primo tempo. In seguito agli esami strumentali è emersa anche la diagnosi. Il calciatore dovrà osservare un periodo di riposo e di relativo recupero pari ad almeno 40 giorni. Per Davide Nicola si tratta di una assenza pesante. con il 23enne cursore di fascia che rientrerà presumibilmente dopo la sosta per le nazionali di marzo.

LEGGI ANCHE –> Infortunio Douglas Costa | quando rientra | tempi di recupero

LEGGI ANCHE –> Infortunio Krunic | quando rientra | tempi di recupero

Infortunio Ghiglione, quali partite salta e chi gioca al suo posto

A prendere il posto di Ghiglione alle prese col suo infortunio sarà il 29enne danese Peter Ankersen. L’andamento del calciatore genoano fin qui è stato molto buono, con un gol e 5 assist messi a segno i 22 presenze di campionato. Paolo Ghiglione dovrebbe rientrare lunedì 6 aprile per Udinese-Genoa. Qui di seguito invece gli incontri che quasi certamente sarà costretto a saltare.

  • Bologna-Genoa (15 febbraio)
  • Genoa-Lazio (23 febbraio)
  • Milan-Genoa (1° marzo)
  • Genoa-Parma (7 marzo)
  • Brescia-Genoa (15 marzo)
  • Genoa-Juventus (21 marzo)

LEGGI ANCHE –> Infortunio Pavoletti | quando rientra | tempi di recupero

LEGGI ANCHE –> Infortunio Barrow | quando rientra | tempi di recupero

 

Visualizza questo post su Instagram

 

❤️💙avanti così💪🏻

Un post condiviso da Paolo Ghiglione (@paologhiglio) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Paolo Ghiglione (@paologhiglio) in data:

SHARE