SHARE
infortunio Donnarumma
Donnarumma dà indicazioni alla difesa - FOTO: Twitter

Gianluigi Donnarumma Milan. Il portiere classe 99 potrebbe lasciare a fine stagione. Mino Raiola allarma i rossoneri tramite delle dichiarazioni.

Donnarumma Milan. Una telenovela che potrebbe tornare nel mercato estivo. Da due anni a questa parte le avanzate dei top club d’Europa verso il numero 99 sono forti. A dichiararlo è lo stesso Mino Raiola che manda un chiaro messaggio alla dirigenza rossonera. Dopo il match di Coppa Italia fra Milan e Juve, l’agente di origini olandesi ha rilasciato diverse frasi pungenti ai microfoni di “Sky Sport” . Questa è la “bomba” lanciata dal procuratore del portiere: “Rinnovo? Non impossibile, dipende dalle ambizioni del club. Se la società può fare certe cose resta, altrimenti meglio andare”. Parole al veleno quelle del 52 enne campano che non ha mai avuto peli sulla lingua durante le interviste. Ma il suo modo di esprimere dei concetti hanno uno scopo ben chiaro. Ciò che voleva trasmettere a Paolo Maldini ed al fondo Elliott è che se il Milan vorrà rinnovare il proprio gioiellino dovrà versare un cifra importante. Ma soprattutto  i programmi della società devono essere ambiziosi, visti i club di caratura internazionale che sono dietro a “Gigio”. Niente è da sottovalutare quando c’è di mezzo Raiola, e la società lombarda lo sa bene.

LEGGI ANCHE –> Infortunio Kucka | quando rientra | tempi di recupero

Divorzio Donnarumma Milan, un film già visto

Da molti anni a questa parte, il forte portiere rossonero è al centro di discussioni. Già nel 2017 all’età di 16 anni il calciatore era bersagliato da critiche. In quella stagione il classe 99 dopo essere esploso con mister Sinisa Mihajlovic, viene cercato dal Paris Saint German a fine campionato. I francesi offrono una cifra da capogiro nelle tasche del portiere. E Gigi sembra quasi deciso a cambiare aria. Mino Raiola che non godeva di buoni rapporti con l’allora dirigenza rossonera, spingeva per la cessione. Ma il ragazzo attaccato ai colori che lo hanno cresciuto decide di prolungare il contratto con il Milan. Sorprendendo un pò tutti. Per un lungo periodo il giocatore viene etichettato come un “venduto”. Un esempio lampante fu quando un gruppo di sostenitori durante in match tra Danimarca-Italia, lanciarono banconote false alle spalle del portiere. Oggi potrebbe riaprirsi un nuovo caso Donnarumma, ma questa volta non saranno le polemiche a frenarlo. Le scarse prestazioni della squadra di questi anni allontanano sempre di più il 20 enne. PSG, Real Madrid e Juventus intanto sono pronti all’assalto.

LEGGI ANCHE –> Pogba Juve | Mino Raiola apre | “A lui piacerebbe tornare”

Donnarumma può partire, futuro incerto anche per Ibra

Futuro incerto anche per Zlatan Ibrahimovic. “Ibracadabra” nonostante sia agli ultimi colpi della sua carriera sembra dimostrarsi sempre brillante. Il Milan con lui ha ritrovato una vera e propria ancora. I risultati della squadra sono molto positivi da quando è sbarcato a Milano l’attaccante. E nonostante sia buono il trend rispetto al passato, il diavolo sembra essere troppo ibra-indipendente. Questo potrebbe non essere molto positivo per mister Stefano Pioli e compagni se l’anno prossimo lo svedese appendesse le scarpette al chiodo. Raiola non si è risparmiato a Donnarumma, ma ha reso protagonista anche Ibra nella sua intervista: “Adesso è in prova, vediamo. Io gli consiglio di andare avanti se si diverte e fermarsi se non si diverte più. C’è un mezzo progetto, alla fine della stagione deciderà”. Dopo queste parole le intenzioni dell’agente sembrano chiare. Preferirebbe vedere ancora l’ex Juve e Inter regalare magie ai propri tifosi. Difficilmente vedremo Zlatan mollare il rettangolo di gioco se ancora le sue forze saranno integre come sta dimostrando di avere. Di sicuro gli addetti ai lavori sanno l’importanza del 38 enne e valuteranno la possibilità di un prolungamento per un’altra stagione.

Di Fabio Chiappini

 

SHARE