SHARE

Molte persone scelgono di allenarsi a casa propria, sia per ragioni di tempo che per motivi economici. Ma anche, e soprattutto, grazie all’ampia disponibilità di prodotti per l’attività sportiva, e per mantenersi in salute in generale, che offre oggi il mercato. In questo articolo vedremo cosa non può proprio mancare in una palestra domestica.

Tra gli strumenti base troviamo abbigliamento comodo, tappetino e asciugamano, certo. Ma non solo: allenarsi in autonomia richiede anche una maggiore attenzione a cosa si sta facendo. Indispensabile quindi un activity tracker che tenga conto dei passi fatti, delle calorie bruciate, del battito cardiaco. I più moderni includono un dato che si è rivelato molto gradito agli utilizzatori, ossia il conteggio dei piani. È noto infatti che fare le scale a piedi è una delle attività più salutari, per cui questo tipo di conteggio dà una gratificazione immediata, facendoti sentire tutti subito più in forma. Puoi scoprire i modelli più raccomandati su Guidaintelligente, e scegliere quello che fa per te leggendo le recensioni e i confronti degli esperti.

C’è poi chi preferisce correre o allenarsi solo a corpo libero, e chi non può stare senza almeno un set di kettlebell per gli squat e per allenare i muscoli delle braccia. Questi ultimi apprezzeranno sicuramente l’ultimo attrezzo per gli addominali, che consente di allenare tutti i muscoli di quell’area in modo più performante, ottenendo ottimi risultati anche sui laterali che sono notoriamente difficili da stimolare. Insieme alla palla medica, e alle corde per trazioni che si attaccano alla porta o alla parete, è indubbiamente uno dei must have per un allenamento completo.

Non solo allenamento, ma anche attenzione alla salute, con prodotti che hanno ormai raggiunto la qualità di quelli professionali. In commercio è possibile trovare, ad esempio, diversi modelli di tutore per l’epicondilite, dalla gomitiera elastica alla fascia con borsa del ghiaccio incorporata, per alleviare i dolori muscolari. Mentre chi vuole dare una spinta in più ai suoi muscoli troverà diversi modelli di elettrostimolatori. Anche in questo caso orientarsi tra le varie proposte può rivelarsi difficile, e sarebbe meglio informarsi su siti professionali in grado di aiutare il cliente a fare la miglior scelta d’acquisto.

Occorre, infine, curare la propria forma fisica dal di dentro. Avere più energia per allenarsi, ma anche per il lavoro o lo studio, e per divertirsi, è un’esigenza che accomuna quasi tutti. Spesso non si tratta solo di mancanza di sonno, ma di scegliere un’alimentazione corretta per mantenersi sani e attivi. Quella che a volte ci sembra pigrizia, infatti, può dipendere da una cattiva digestione, o dalla carenza di alcuni elementi. Via libera quindi a cereali integrali e proteine magre, ma anche ai probiotici, per eliminare le tossine e migliorare l’assimilazione dei nutrienti. Si tratta di un vero e proprio superfood, che tra le altre cose stimola la produzione della vitamina K e B12

Anche stando a casa quindi, si può mantenere uno stile di vita sano. Ci vengono in aiuto numerosi strumenti, dai cibi più salutari, oggi reperibili in tutti i supermercati, agli attrezzi ottimizzati per l’uso domestico.

Soprattutto, ci vengono in aiuto prodotti tecnologici all’avanguardia, in grado di darci il quadro completo di tutte le funzioni del nostro corpo. In questo modo possiamo sapere quando è arrivato il momento di spingersi un po’ più oltre, ma anche correggerci se i risultati non sono quelli sperati.

Naturalmente, per un allenamento davvero efficace è indispensabile che gli strumenti non siano scelti a caso, per questo è importante informarsi bene prima di acquistare, confrontare tra loro diversi modelli e leggere le recensioni degli esperti.

SHARE