SHARE
Palacios
Foto - Twitter

Il C.T. dell’Argentina Lionel Scaloni è una furia dopo quanto avvenuto nell’ultimo impegno dell’albiceleste per ciò che riguarda le qualificazioni ai Mondiali 2022 in Qatar. Il tecnico si è infatti lamentato moltissimo della prestazione arbitrale dopo la partita pareggiata contro il Paraguay, che ha visto l’Argentina penalizzata da alcune decisioni controverse, contestate dall’ex giocatore di Deportivo La Coruna e Lazio.

BOLIVIA, PRESIDENTE FEDERCALCIO ARRESTATO DURANTE UNA PARTITA

Argentina, Scaloni furioso: “Palacios è finito in ospedale”

Il C.T. dell’Argentina infatti ha concentrato le sue lamentele su due episodi principali. Il primo riguarda l’annullamento di un gol decisivo a Lionel Messi, stella della Nazionale e del Barcellona. Il secondo però ha scatenato le critiche più pesanti. Durante un’azione di gioco il paraguaiano Romero si è reso protagonista di un intervento molto duro nei confronti dell’argentino Exequiel Palacios. Il ragazzo ne ha fatto le spese perché, come spiega proprio Scaloni, “Ora il giocatore è in ospedale e stara fuori per giorni o mesi“. Il C.T. contesta un mancato intervento del VAR sulla vicenda: “Credo che ogni intervento del VAR vada uniformato, nel nostro caso non è stato utilizzato nonostante si possa usare per un numero enorme di giocate”, ha spiegato nelle dichiarazioni post match. Palacios avrebbe rimediato addirittura una frattura lombare dopo l’incidente.

Scaloni ha parlato anche della rete annullata a Messi: “Penso che fosse regolare, ovviamente se si va a rivedere l’azione più e più volte si può trovare un fallo. Ma il calcio è uno sport dinamico e di contatto”. L’allenatore della Nazionale sudamericana non sembra quindi particolarmente contento dell’andamento della gara più recente dei suoi. Il match, terminato 1-1, ha visto il Paraguay andare in vantaggio proprio grazie a un gol del contestato Romero, su rigore. Successivamente Gonzalez ha messo parzialmente a posto le cose già nel primo tempo ma la vittoria non è arrivata per la selezione di Scaloni.

KROOS CONTRO FIFA E UEFA: “TROPPE PARTITE NON NECESSARIE”

SHARE