SHARE
Lucas Alario
FOTO - Twitter ufficiale Lucas Alario

In Bundesliga la legacy dei grandi attaccanti continua a essere dominata dal polacco Robert Lewandowski. Anche in questo inizio di stagione, infatti, il ragazzo polacco è in vetta alla classifica cannonieri, supportato non solo dal suo talento ma pure da una squadra solida, forte e spettacolare come il Bayern Monaco. Dopo di lui, però, c’è un calciatore ancora mai esploso del tutto ma che potrebbe effettivamente rappresentare il presente e il futuro non solo per il suo club bensì anche per la Nazionale argentina. Lucas Alario, infatti, sembra aver iniziato la stagione con ottimi passi.

Lucas Alario, il “vice Lewandowski” della Bundesliga

L’attaccante del Bayer Leverkusen è infatti al secondo posto della classifica marcatori di questa Bundesliga. Seppur in fase iniziale di campionato, i suoi numeri sono molto validi. Alario infatti ha totalizzato 7 gol in 4 partite, con 4 reti di distacco dall’alieno Lewandowski (11 gol). Almeno per adesso, Alario si è messo alle spalle attaccanti decisamente più sponsorizzati. Il caso più eclatante è senz’altro quello di Haaland del Borussia Dortmund (a quota 6) ma anche Kramaric, André Silva, Muller e Gnabry per ora non hanno gli stessi numeri della punta albiceleste.

PREMIER LEAGUE, LA TOP 5 DEGLI ASSISTMEN DOPO 8 GIORNATE

A 28 anni potrebbe essere dunque arrivata la consacrazione definitiva per l’attaccante della Nazionale argentina. Arrivato al Bayer Leverkusen ormai 3 anni fa, Alario non era mai riuscito finora a imporsi come un vero big della fase d’attacco, sia con il suo club che con la Nazionale. In questo inizio di stagione dettato da stadi praticamente vuoti e un’emergenza pandemica in corso, Alario può trovare pronto riscatto essendo ormai arrivato in quell’età calcistica nella quale i sogni si possono tramutare in realtà.

Dopo la partenza di Havertz al Chelsea, Alario sta prendendo in mano il ruolo di uomo squadra e lo sta facendo nel migliore dei modi. Un attaccante su cui assolutamente puntare per il presente e, forse, anche per un immediato futuro.

INFORTUNIO FABINHO | QUANDO RIENTRA | TEMPI DI RECUPERO

SHARE