SHARE
Levante
FOTO - marca.com

8 gol segnati, 13 subiti, appena 6 punti conquistati e un gioco mai convincente: i numeri del Levante, che dopo 8 giornate di Liga si trova in 18esima posizione, non possono far stare tranquillo mister Paco Lopez, che sta vivendo il peggior inizio di campionato da quando siede sulla panchina del Levante.

Pochi gol e pochi punti

Nella scorsa stagione, infatti, la squadra di Valencia, dopo 8 giornate di campionato, si trovava in decima posizione con 11 punti, 10 gol realizzati e 10 subiti. Nella stagione 2018-2019 il trend era stato molto simile: 10 punti conquistati dopo 8 partite e 11esimo posto in Liga, con 12 gol segnati e 14 subiti. Nella stagione 2017-2018, inoltre, la partenza del Levante era stato ancor più sorprendente, con 22 gol segnati in 11 appena partite (saranno 44 quelli segnati in tutta la stagione). Quasi 2 gol a partita, che ora sembrano un miraggio per la formazione di Paco Lopez, invischiata in una lotta retrocessione che si prospetta combattutissima. Il Levante, però, conta di recuperare presto due dei suoi giocatori più importanti e più interessanti in chiave Euroleghe: Enis Bardhi e Roger Marti.

PREMIER LEAGUE, LA TOP 5 DEGLI ASSISTMEN DOPO 8 GIORNATE

Bardhi e Marti, i due trascinatori del Levante

Bardhi fino ad ora è stata protagonista di una stagione decisamente al di sotto delle proprie potenzialità, con appena 1 assist realizzato nelle prime 8 partite di Liga. Troppo poco per un giocatore della sua qualità e della sua importanza negli schemi di Lopez. I 7 gol e 3 assist realizzati nella scorsa stagione, infatti, rimangono ben impressi tanto nella memoria del tecnico spagnolo quanto in quella dei fantallenatori che lo hanno acquistato a pochissimi.

LUCAS ALARIO, IL VICE LEWANDOWSKI DELLA BUNDESLIGA

Roger Marti, invece, è praticamente una bandiera dei Granotes: cresciuto nelle giovanili del club, con cui ha esordito fra i professionisti, Marti ha giocato solamente due stagioni lontano dal Ciutat de Valencia, dove negli ultimi anni si è affermato come uno dei bomber spagnoli più prolifici e soprattutto più costanti. Nella scorsa stagione, infatti, ha realizzato ben 11 gol, mentre in quella prima 13. Numeri decisamente importanti per un attaccante che gioca in una squadra che ogni anno parte con lo stesso obbiettivo: salvarsi. In questo inizio di stagione lo spagnolo ha già realizzato 2 gol, ma il coronavirus lo ha tenuto fuori nell’ultima partita di campionato. Se per le vostre Euroleghe avete bisogno di un attaccante low cost dal sicuro rendimento, puntateci, con la consapevolezza però che il Levante non sta vivendo un buon periodo dal punto di vista offensivo.

SAN MARINO, RECORD STORICO: PAREGGIATE DUE GARE DI FILA

La salvezza del Levante passerà necessariamente dai gol di Marti e dai dribbling di Bardhi. Con un inizio di stagione così, però, Lopez dovrà lottare fino alla fine per rimanere in Liga.