SHARE
Gouiri
FOTO - Twitter ufficiale Amine Gouiri

13 partite giocate, 6 gol e 3 assist realizzati, per una media di un gol creato per ogni 111 minuti di gioco. Numeri da potenziale colpaccio per la vostra Eurolega, quelli di Amine Gouiri, che a 20 anni è trovato di nuovo ad essere considerato uno dei più brillanti prospetti del calcio francese.

Le delusioni con il Lione

Già in passato, infatti, Gouiri era stato considerato un grandissimo talento. Durante la sua militanza nelle giovanili del Lione, i paragoni si sono sprecati: c’era chi diceva che assomigliasse a Benzema (anche per le comuni radici algerine), e poi c’era chi diceva che assomigliava ad un altro grande attaccante passato da Lione, tale Lacazette.

Gouiri, intanto, segnava gol a raffica tanto con la maglia dell’OL quanto con quelle delle selezioni giovanili francesi. 20 gol in 15 partite con l’U17 (con cui fu anche capocannoniere dell’Europeo di categoria), 21 in 27 partite dall’U18 all’U21. Il 19 novembre del 2017, intanto, arrivò l’esordio con la prima squadra del Lione: a nemmeno 17 anni Gouiri si ritrovò catapultato nel professionismo.

PREMIER LEAGUE, LA TOP 5 DEGLI ASSISTMEN DOPO 8 GIORNATE

Da promessa mancata a trascinatore del Nizza

Negli successivi, però, non arrivò il grande salto: lui cresceva e sembrava sempre sul punto di esplodere, ma nessuno gli diede fiducia, tanto che nella scorsa stagione il talentuoso algerino ha giocato appena 109 minuti con la squadra di Garcia, che non l’ha mai considerato dentro al proprio progetto.

Durante quest’estate, però, il Nizza di Vieira si è fatto avanti e con appena 7 milioni si è assicurato quello che fino a due anni fa era considerato uno dei talenti più cristallini del calcio francese ed europeo. E sulla Costa Azzurra Gouiri sembra finalmente aver trovato l’ambiente giusto per esplodere: giocando in coppia con Dolberg, infatti, l’ex Lione ha realizzato fino ad ora 3 gol e 3 assist in 10 partite di Ligue 1, mentre in Europa League sono 3 i gol segnati in 3 partite giocate.

KROOS CONTRO FIFA E UEFA: “TROPPE PARTITE NON NECESSARIE”

Eurolega e Fantacalcio: i numeri di Amine Gouiri

Come abbiamo detto prima i numeri di Gouiri sono da potenziale colpaccio per la vostra Eurolega. Se si vanno ad analizzare le statistiche, inoltre, si scopre che il classe 2000 non assomiglia tanto a Lacazette o a Benzema, quanto ad un altro grande attaccante francese: Ben Yedder. Con 2.36 tiri e 1.65 key passes (passaggi che portano ad un tiro) ogni 90 minuti, infatti, Gouiri si avvicina moltissimo ai 2.92 tiri e supera gli 1.30 key passes dell’ex attaccante del Siviglia. Anche gli Expected Goals ed Expected Assists ci confermano che il rendimento del talento del Nizza è stato eccellente: i gol e gli assist che avrebbe dovuto realizzare infatti si fermano rispettivamente a 2.66 e 2.43 (quando lui ne ha realizzati rispettivamente 3 e 3).

Gol, assist e un talento ancora tutto da scoprire: Gouiri è la fantascommessa giusta su cui puntare per la vostra Eurolega.

BOLIVIA, PRESIDENTE FEDERCALCIO ARRESTATO DURANTE UNA PARTITA