SHARE
Phil Foden
FOTO - Twitter ufficiale Phil Foden

Nell’ultima gara di questa fase a gironi della Nations League l’Inghilterra ha battuto agevolemente l’Islanda per 4-0, pur sapendo bene di non potersi più qualificare alle Final Four che si disputeranno in Italia a ottobre 2021. Gli inglesi hanno chiuso il loro girone a 10 punti, terminando secondi insieme alla Danimarca. Contro il fanalino di coda del girone, a brillare è stata soprattutto la stella di Phil Foden. Il giovane talento inglese del Manchester City ha giocato infatti una partita superba, con numeri da top player, seppur contro un avversario ovviamente di rango inferiore.

INFORTUNIO KIMMICH | QUANDO RIENTRA | TEMPI DI RECUPERO

La superba partita di Phil Foden in Inghilterra-Islanda

Durante la partita, Foden è stato infatti il primo in svariate statistiche. Innanzittuto per tiri: 5 tentati, più di tutti. Più nello specifico, addirittura è stato il giocatore a tirare di più nello specchio della porta, con 4 conclusioni che hanno inquadrato il rettangolo avversario. Di queste conclusioni, 2 sono terminate in porta, generando quindi una doppietta per lui, la prima con la Nazionale inglese.

KROOS CONTRO FIFA E UEFA: “TROPPE PARTITE NON NECESSARIE”

Ma non solo. Foden in fase offensiva ha pure fornito un assist. Inoltre, per quanto riguarda la fase difensiva, ha vinto un tackle e un duello aereo, guadagnandosi anche una punizione per intervento falloso. I tocchi totali del pallone della sua partita ammontano a 83. Foden è stato quindi nel cuore del gioco della Nazionale dei Tre Leoni.

Prestazione sublime dunque per lui. Ora Phil Foden, come tutti i suoi compagni, tornerà a difendere la maglia del suo club e cercherà di dare una mano in Premier League. Già quest’anno Foden ha tolto svariate castagne dal fuoco a Guardiola, come d’altronde già fatto in passato. L’Inghilterra, a prescindere, può godersi un talento di certo molto valido.

ROMANIA NORVEGIA COME JUVENTUS NAPOLI: ARRIVA IL 3-0 A TAVOLINO

SHARE