SHARE
PSG Lipsia
FOTO - Twitter ufficiale PSG

PSG Lipsia è una gara molto importante per entrambe le squadre e per il loro cammino in Champions League. Dopo la clamorosa sconfitta in rimonta in casa del Monaco per 3-2 la panchina di Tuchel sembra traballare. Il tecnico può salvarsi senza troppi affanni in caso di vittoria contro i tedeschi, già battuti durante l’estate per la gara valevole la semifinale di Champions League. D’altro canto, però, la squadra di Nagelsmann ha vinto invece la partita d’andata contro i parigini per 2-1, sopravanzandoli in classifica. Probabile dunque che la sfida possa essere determinante soprattutto per la squadra francese. In caso di mancata vittoria, infatti, la qualificazione sarebbe poi quasi impossibile per gli ottavi di finale.

BOLIVIA, PRESIDENTE FEDERCALCIO ARRESTATO DURANTE UNA PARTITA

Quando si gioca PSG Lipsia

La sfida tra PSG e Lipsia si giocherà nella serata di martedì 24 novembre 2020 alle ore 21:00. A ospitare le due squadre per il duello sarà il Parc des Princes di Parigi, stadio che vede il PSG giocare in casa.

Dove vedere PSG Lipsia in tv e in streaming

La partita di Champions League tra PSG e Lipsia avrà ovviamente copertura televisiva anche in Italia. In particolare, come per le altre gare, sarà Sky Sport a trasmetterla. Il match potrà dunque essere visto sulla piattaforma satellitare e tramite l’app Sky Go per chi invece volesse guardarlo in streaming.

INFORTUNIO KIMMICH | QUANDO RIENTRA | TEMPI DI RECUPERO

Le probabili formazioni

PSG che dovrebbe riproporre il tridente Sarabia-Kean-Mbappé davanti, con Neymar inizialmente non disponibile. In porta Keylor Navas, a centrocampo potrebbe ritrovare posto Hector Herrera. Ospiti che si presenteranno con Dani Olmo e Forsberg a sostegno di Yussuf Poulsen.

PSG (4-3-3): Navas; Florenzi, Marquinhos, Kimbempe, Kurzawa; Di Maria, Herrera, Danilo Pereira; Sarabia, Kean, Mbappé. All. Tuchel

LIPSIA (3-4-2-1): Gulacsi; Orban, Upamecano, Holstenberg; Nkunku, Sabitzer, Kampl, Angelino; Olmo, Forsberg; Poulsen. All. Nagelsmann

EUROLEGHE: LE 5 SCOMMESSE DI PREMIER LEAGUE

SHARE