SHARE
Chelsea West Ham
FOTO - Twitter ufficiale Chelsea

Chelsea Tottenham è un grande match per questo turno di Premier League. Un incontro che mette di fronte l’allievo (Lampard) e il maestro (Mourinho), che proprio al Chelsea hanno condiviso un enorme passato, amichevole e vincente. Le due squadre vogliono ovviamente aumentare le loro ambizioni di classifica con uno scontro che sembra fatto volontariamente per scaldare animi e cuori. Una partita che si preannuncia spettacolare non solo dal punto di vista tecnico ma pure molto arcigna sotto il profilo tattico.

BOLIVIA, PRESIDENTE FEDERCALCIO ARRESTATO DURANTE UNA PARTITA

La probabile formazione del Chelsea

Abbondanza enorme per Lampard in attacco. Werner sarà sicuramente la scelta come esterno (Pulisic e Havertz sono appena tornati dopo un infortunio e il COVID-19, non saranno rischiati dal primo minuti) mentre nei restanti posti dovrebbero giocare Ziyech e Abraham. In porta giocherà ancora Mendy, che ormai sembra aver definitivamente rubato il posto al superpagato Kepa. Thiago Silva pronto a guidare con esperienza e classe la difesa come centrale. A centrocampo ci saranno Kovacic e Kanté come mezzali, con Jorginho che al solito si occuperà di dirigere le operazioni in mezzo al campo anche in Chelsea Tottenham.

CHELSEA (4-3-3): Mendy; R. James, Thiago Silva, Zouma, Chilwell; Kovacic, Jorginho, Kanté; Ziyech, T. Abraham, Werner. All. Lampard

INFORTUNIO KIMMICH | QUANDO RIENTRA | TEMPI DI RECUPERO

La probabile formazione del Tottenham

Mourinho deve fare i conti con l’assenza quasi certa di Alderweireld in difesa. In ballottaggio per sostituirlo ci sono Davinson Sanchez e Rodon, con il primo favorito. Per il resto formazione già vista in altre occasioni. Aurier sarà il terzino destro, Son sarà sullo stesso lato ma in fase d’attacco e Harry Kane giocherà come indiscusso padrone dell’area di rigore avversria per finalizzare la fase offensiva.

Leggi anche:  Milan, trovata l'alternativa a Simakan: è il centrale del Chelsea!

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Aurier, Davinson Sánchez, Dier, Reguilón; Höjbjerg, Moussa Sissoko; Son, Ndombelé, Bergwijn; Kane. All. Mourinho

EUROLEGHE: LE 5 SCOMMESSE DI PREMIER LEAGUE