SHARE
Inter Napoli
FOTO - Twitter ufficiale Inter

Inter Napoli è un altro big match della prossima giornata infrasettimanale della Serie A. Un incontro molto sentito da entrambe le formazioni che, in questo momento, si stanno contendendo più di altre il ruolo di anti-Milan. La squadra di Conte ha ovviamente volontà di puntare tutto sul campionato dopo l’eliminazione a sorpresa da tutte le competizioni europee. Quella di Gattuso, che a febbraio dovrà riprendere con l’Europa League, proverà in ogni modo a contrastare i padroni di casa, che qualitativamente rappresentano un ostacolo difficilissimo da superare.

UDINESE CROTONE, DOVE VEDERE IN TV E IN STREAMING

La probabile formazione dell’Inter

Molte le assenze per l’Inter, come al solito. La più recente sarà quella di Hakimi, che si è fatto male durante l’ultima gara contro il Cagliari. Oltre a lui, non giocheranno Inter Napoli i vari Vecino, Nainggolan, Pinamonti e Vidal. Scelte dunque obbligate per Conte sia a destra (giocherà Darmian) che a centrocampo, reparto nel quale centralmente si esprimeranno Gagliardini, Brozovic e Barella. Sullla sinistra al momento permane un ballottaggio tra Young e Perisic, con il primo favorito. In attacco ovviamente giocheranno Lukaku e Lautaro Martinez.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Gagliardini, Brozovic, Barella, Young; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte

BENEVENTO LAZIO, DOVE VEDERE IN TV E IN STREAMING

La probabile formazione del Napoli

Osimhen è l’unico assente del Napoli ma resterà fuori ancora per un po’ di tempo. Ergo, in attacco la prima punta sarà di nuovo Mertens. In porta stavolta parte favoritissimo Ospina rispetto a Meret, mentre l’altro ballottaggio principale riguarda l’esterno destro alto del 4-2-3-1 di Gattuso. A differenza di Napoli Sampdoria, però, questa volta Lozano dovrebbe partire titolare. Confermato Fabian Ruiz in mezzo al campo, panchina per Demme.

Leggi anche:  Marotta, puoi sorridere: il Tottenham è sul tuo trequartista

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne: Mertens. All. Gattuso

BENTALEB, RESCISSIONE IN VISTA: LO SCHALKE LO HA SCARICATO

SHARE