Home News Infortunio Allan | quando rientra | tempi di recupero

Infortunio Allan | quando rientra | tempi di recupero

Everton
FOTO - Twitter @EvertonXtra

Con una grande prestazione, l’Everton mercoledì scorso è riuscito a battere il Leicester, in una sfida che ha permesso ai Toffees di andare ad appena un punto dalle Foxes. Carlo Ancelotti, tuttavia, non ha dormito sonni tranquilli a causa dell’infortunio di Allan, costretto ad uscire al 41esimo e sostituito da André Gomes.

EUROLEGHE: LE 5 SCOMMESSE DI PREMIER LEAGUE

Dopo un duro contatto di gioco, Allan si è accasciato a terra e ha richiesto l’intervento dello staff medico dell’Everton, che lo ha subito portato fuori dal campo. Da subito si è capito che il centrocampista brasiliano non sarebbe potuto rientrare in campo, complice un fortissimo dolore al ginocchio, che sarebbe potuto peggiorare se messo ulteriormente sotto sforzo. Dopo che sono stati eseguiti gli esami strumentali, è stata chiarita la natura dell’infortunio: nella sfida contro il Leicester, Allan ha subito una lesione del tendine del ginocchio sinistro.

Infortunio Allan | quando rientra | tempi di recupero

Per la fortuna di Ancelotti, i legamenti del ginocchio sinistro dell’ex centrocampista del Napoli non sono stati toccati. I tempi di recupero, tuttavia, sono ancora da definire: è comunque probabile che il brasiliano stia fuori per almeno 2-3 mesi. Un tempo che potrebbe eventualmente allungare in caso di ricadute o altri infortuni al ginocchio. Il tecnico italiano, quindi, non potrà contare su di lui fino a febbraio inoltrato, ovvero fino al momento più caldo di tutta la stagione calcistica.

TOTTENHAM LEICESTER, PREMIER LEAGUE: PRONOSTICI E ANALISI

Fantacalcisticamente parlando, l’infortunio di Allan non sarà una grande perdita per tutti coloro che hanno puntato per le Euroleghe: fino ad ora, infatti, il centrocampista brasiliano ha realizzato 0 gol e 0 assist, ricevendo di contro ben 4 cartellini gialli. Il suo rendimento, tuttavia, è stato decisamente buono, facendolo diventare subito un perno della squadra di Ancelotti, che per sostituirlo dovrà reinventarsi.
Previous articleTottenham Leicester, Premier League: pronostici e analisi
Next articleEibar Real Madrid, LaLiga: pronostici e analisi
Classe 2003, studente di liceo classico e tifoso del Milan. Appassionatissimo di Bundesliga da qualche anno, tifa Union Berlino e RB Lipsia, i due opposti del calcio tedesco. Scrive di Bundesliga per Minuti di Recupero, Footbola, BundesItalia e Contrataque. Racconto storie di calcio su Catenaccio e Contropiede.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here