SHARE
Frosinone Salernitana
FOTO - Twitter Frosinone

Cittadella Frosinone è un’importantissima sfida in chiave playoff tra due delle squadre più in forma del campionato di Serie B. Le due compagini infatti sono rispettivamente quarta e terza, divise peraltro da un solo punto in classifica. Entrambe le squadre vorranno chiudere il turno pre-natalizio con una vittoria, andando quindi ad aumentare le chance di promozione, soprattutto adesso che la classifica di Serie B risulta ancora cortissima. Di certo la gara si preannuncia piuttosto equilibrata vista la bravura delle due realtà cadette.

SHARAPOVA: “HO DATO TUTTO, POI HO PERSO LO SPIRITO DI COMPETIZIONE”

La probabile formazione del Cittadella

Difesa a 4 per Venturato, che schiererà la compagine con un 4-3-1-2. Il portiere sarà Kastrati, la difesa sarà invece composta rispettivamente da Perticone, Adorni, Camigliano e Donnarumma. Tridente di mediana che vedrà protagonisti Proia, Branca e Gargiulo. Il trequartista che dovrà innescare le punte sarà Vita, mentre in attacco per i padroni di casa giocheranno Tsadjouot e Tavernelli.

CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati; Perticone, Adorni, Camigliano, Donnarumma; Proia, Branca, Gargiulo; Vita; Tsadjouot, Tavernelli. All. Venturato

BORUSSIA DORTMUND, ARRIVA L’ESONERO DI FAVRE

La probabile formazione del Frosinone

Nesta risponderà invece con il solito 3-5-2 con cui sta portando avanti la stagione. Confermatissimo Bardi in porta, che sarà difeso da una linea dio giocatori a 3 composta da Salvi, Szyminski e Curado. A centrocampo le fasce saranno occupate da Zampano e Beghetto, con Maiello e Carraro pronti ad agire ai lati del centrale Rohden, che potrà avere anche una funzione offensiva. In attacco la prima punta sarà Parzyszek, mentre a suo sostegno agirà – leggermente più arretrato – Camillo Ciano. Questa dunque la formazione che il Campione del Mondo 2006 schiererà in occasione di Cittadella Frosinone. Uno scontro che molti non credevano potessere reggere l’alta classifica.

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Salvi, Szyminski, Curado; Zampano, Maiello, Carraro, Rohden, Beghetto; Ciano, Parzyszek. All. Nesta

VETTORI SFIDA ADESANYA: “SI STA CAGANDO ADDOSSO”