SHARE
Spal Lecce
FOTO - Twitter Lecce

Spal Lecce è una interessantissima sfida da playoff in Serie B. Le due squadre sono retrocesse proprio l’anno scorso dalla Serie A e si ritrovano per la prima volta contro in cadetteria, con due allenatori differenti e delle squadre inevitabilmente mutate anche se non totalmente. Inutile dire che l’obiettivo di entrambe è certamente la promozione immediata in Serie A. La concorrenza però quest’anno sembra fortissima oltre che molto corposa. Le due squadre dovranno quindi ottimizzare al massimo tutte le sfide per cercare la costanza necessaria che serve per centrare l’obiettivo della promozione.

SHARAPOVA: “HO DATO TUTTO, POI HO PERSO LO SPIRITO DI COMPETIZIONE”

La probabile formazione della Spal

Marino dovrebbe confermare Paloschi ed Esposito in luogo di Floccari e Murgia come titolari del suo 3-4-2-1 per Spal Lecce. Di conseguenza il tecnico metterà in campo Thiam in porta, con Tomovic, Vicari e Sernicola a fare il tridente difensivo. Strefezza torna sulla fascia destra dopo la squalifica, mentre a sinistra ci sarà Sala. Al centro, oltre a Esposito ecco anche Missiroli. I trequartisti a sostegno di Paloschi dovrebbero essere Castro e Di Francesco.

SPAL (3-4-2-1): Thiam; Tomovic, Vicari, Sernicola; Strefezza, Sa. Esposito, Missiroli, Sala; Castro, Di Francesco; Paloschi. All. Marino

BORUSSIA DORTMUND, ARRIVA L’ESONERO DI FAVRE

La probabile formazione del Lecce

Ballottaggi anche per Corini, con Calderoni che in difesa dovrebbe avere ragione di Zuta e Mancosu che tornerà in luogo di Listkowski come trequartista unico. In attacco invece dovrebbe tornare titolare anche Coda, in coppia con Stepinski. Al solito, Gabriel sarà il portiere, con Adjapong, Lucioni, e Meccariello che andranno a completare il reparto. Il centrocampo a 3 da schierare per il prossimo incontro invece prevederà la presenza di Paganini, Tachtsidis ed Henderson.

Leggi anche:  SPAL Reggiana, Serie B: pronostici e analisi

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Adjapong, Lucioni, Meccariello, Calderoni; Paganini, Tachtsidis, Henderson; Mar. Mancosu; Coda, Stepinski. All. Corini

VETTORI SFIDA ADESANYA: “SI STA CAGANDO ADDOSSO”