SHARE
Sharapova
FOTO - Twitter Sharapova

Maria Sharapova si è ormai ritirata da tempo dal mondo del tennis e ora si occupa di start up a livello imprenditoriale. Intervenuta recentemente al podcast “Second Life”, l’ex tennista e modella ha parlato di alcuni episodi della sua carriera. In particolare la Sharapova ha ricordato la sua prima vittoria di uno Slam di Wimbledon e un curioso episodio avvenuto in passato che ha coinvolto sua madre.

RUBLEV: “FEDERER? NESSUNO COME LUI, NON VEDO L’ORA CHE TORNI”

Sharapova: “Quando vinsi Wimbledon mia madre guardò il match da un aereo”

Quell’edizione di Wimbledon, avvenuta ormai più di 16 anni fa, vide la Sharapova imporsi giovanissima nel ranking WTA. Appena diciassettenne, infatti, non solo arrivò in finale ma fu in grado di battere anche una leggenda come Serena Williams. La russa ricorda con piacere quell’edizione del 2004, l’unica in cui ha trionfato. Raccontando un particolare aneddoto.

“Ricordo che mia madre in quel momento era su un volo aereo. Eravamo in quel periodo in cui cominciavano ad apparire le piccole tv sugli aerei e mia madre ne aveva una accesa. Mi vide vincere Wimbledon in pieno volo. Poi io, dopo aver preso il borsone, abbracciai mio padre e gli chiesi di telefonare a mia madre, dimenticando però che era ancora in volo”, ha spiegato l’ex campionessa.

I BOOKMAKERS SI SBILANCIANO: EL SHAARAWY E NAINGGOLAN ALLA ROMA

Quell’edizione di Wimbledon dell’anno 2004 fu l’unica vinta dalla Sharapova in tutta la carriera. La russa arriverà successivamente in finale in un’altra occasione, ovvero nel corso del 2011, senza però riuscire a mettere nuovamente le mani sul trofeo. Wimbledon, ancora oggi, è considerato come uno dei tornei di tennis più importanti al mondo, se non addirittura il più importante di tutti. Un torneo che ha certificato la grandezza di tantissimi tennisti – come Roger Federar e che ha finito per raccontare storie esaltanti.

NADAL E SINNER SI ALLENERANNO INSIEME PER GLI AUSTRALIAN OPEN

SHARE