Home Estero Saint Etienne PSG, Ligue 1: pronostici e analisi

Saint Etienne PSG, Ligue 1: pronostici e analisi

PSG
FOTO - Twitter PSG

Saint Etienne PSG è uno dei match più interessanti di questa 17esima giornata di Ligue 1. Trovate qui i pronostici e l’analisi di questa partita attesissima.

L’analisi di Saint Etienne PSG

Il Saint Etienne, dopo un inizio di stagione negativo, si è lentamente ripreso e ha cominciato a guadagnare punti importantissimi in ottica salvezza. Nelle ultime 5 partite, infatti, la squadra allenata da Puel è riuscita conquistare 7 punti, frutto di 4 pareggi e una vittoria. Nella giovane rosa della squadra non mancano però elementi di esperienza come il capitano Debuchy e gli attaccanti Hamouma e Khazri, a cui si contrappongono le giovani stelle di Youssouf e Aouchiche, attesissimo ex di giornata.

Il PSG sta vivendo una stagione decisamente altalenante, che non ha permesso ai parigini di consolidare sin dalle prime giornate la vetta del campionato francese, che si preannuncia interessantissimo e combattutissimo. “Colpa” dei tantissimi infortuni, che hanno spesso costretto Tuchel, ormai ex allenatore dei Parisiens, a fare larghissimo uso di seconde linee. Anche Pochettino dovrà fare i conti con i problemi fisici dei suoi giocatori, benché contro il Saint Etienne il PSG sia ampiamente favorito, in virtù di un’enorme superiorità tecnica.

I pronostici di Saint Etienne PSG

Saint Etienne PSG è una partita dalla favorita apparentemente chiarissima, complice l’enorme superiorità tecnica degli ospiti. Gli ultimi 5 scontri fra queste squadre, inoltre, sono stati vinti dai parigini, che dovrebbero vincere anche questa partita: per questo motivo, il nostro consiglio va al 2 secco. Come giocata HARD, invece, consigliamo di puntare sul Multigol 2-3 del PSG. Per quanto concerne i marcatori, infine, puntate su Mbappé: è lui l’anima della squadra di Pochettino.

Giocata EASY: 2 secco

Giocata HARD: Multigol Trasferta 2-3

Marcatore: Mbappè

Possibile risultato: 1-2

Le probabili formazioni

ST ETIENNE (4-2-3-1): Moulin; Debuchy, Moukoudi, Kolodziejczak, Trauco; Youssouf, Meyou; Hamouma, Aouchiche, Bouanga; Abi. All. Puel.

PSG (4-3-3): K.Navas; Florenzi, Marquinhos, Diallo, Kimpembe; Paredes, D.Pereira, Verratti; Kean, Sarabia, Mbappé. All. Pochettino.

Previous articleRonaldo chiama Sergio Ramos: Juve, un altro super colpo a zero!
Next articleAthletic Bilbao Barcellona, LaLiga: pronostici e analisi
Classe 2003, studente di liceo classico e tifoso del Milan. Appassionatissimo di Bundesliga da qualche anno, tifa Union Berlino e RB Lipsia, i due opposti del calcio tedesco. Scrive di Bundesliga per Minuti di Recupero, Footbola, BundesItalia e Contrataque. Racconto storie di calcio su Catenaccio e Contropiede.