Home Altri Sport ATP Antalya, Berrettini e Fognini avanzano al secondo turno

ATP Antalya, Berrettini e Fognini avanzano al secondo turno

Matteo Berrettini
FOTO - Twitter

Buone notizie dal torneo ATP di Antalya che si sta svolgendo per l’appunto in Turchia e che rappresenta il primo ATP 250 dell’anno 2021. I due italiani favoriti, cioè Berrettini e Fognini, sono entrambi andati avanti al secondo turno, sconfiggendo i loro rispettivi avversario nel corso del primo. I due italiani dunque vincono entrambi il loro primo incontro del nuovo anno tennistico, iniziando la nuova avventura con il piede giusto.

ATP Antalya, Berrettini e Fognini avanzano al secondo turno

Per Berrettini si è trattato di una vittoria piuttosto agevole contro Ergin Kirkin, numero 446 del ranking ATP. Berrettini, numero 10 del ranking e numero 1 del torneo, ha vinto nettamente il primo set per 6-0 e controllati l’avversario nel secondo, vincendolo 6-4 senza comunque affanni, tanto è vero che la partita è durata meno di un’ora (56 minuti, per la precisione). Ora per Berrettini l’avversario sarà Dimitar Kuzmanov, numero 298 del ranking ATP, proveniente dai turni di qualificazione. Un avversario abbordabile ma che, ovviamente, non andrà sottovalutato da parte del tennista romano.

Per quanto riguarda Fognini, invece, il tennista di Imperia – numero 17 del ranking ATP e numero 3 ad Antalya – ha battuto con un po’ più di difficoltà Michael Vrbensky, 21enne della Repubblica ceca che ha venduto cara la pelle nonostante la netta differenza di ranking (è il numero 311 del mondo). Fognini è riuscito a vincere il primo set per 6-4 ma poi ha dovuto lottare di più per avere ragione del suo avversario nel secondo, terminato infatti al tie break 7-6 (nello specifico, il punteggio è stato 7-4 per Fognini nel turno decisivo). Adesso per il tennista nostrano un impegno più probante al secondo turno. Affronterà infatti Jeremy Chardy, francese con cui ha un netto rapporto favorevole negli scontri diretti (5-1) ma contro il quale non gioca da 3 anni.

Oltre a Berrettini e Fognini, ricordiamo che ieri si è qualificato al secondo turno anche un altro italiano, cioè Stefano Travaglia.

Previous articleAttento Mourinho: il Real Madrid si avvicina ad un tuo fuoriclasse!
Next articleRoddick: “Djokovic viene definito re del cemento ma ha vinto 5 volte Wimbledon”
Giornalista pubblicista, studente di Scienze Motorie. Calcio, tennis, wrestling. La scrittura come passione, lavoro e veicolo emotivo. Su Contra-Ataque perché proporre qualcosa di differente, al giorno d'oggi, è fondamentale.