SHARE
Huesca
FOTO - Twitter Huesca

Huesca Betis è il match che chiude questa 18esima giornata di LaLiga. Trovate qui i pronostici e l’analisi di questa partita attesissima.

L’analisi di Huesca Betis

Il Huesca, come era ampiamente pronosticabile, dovrà lottare fino all’ultima giornata di campionato per ottenere una salvezza che già ora appare difficilissima da conquistare. Al momento, infatti, la squadra allenata da Michel si trova in ultima posizione, a -4 dal Valencia quartultimo ma con ben 2 partite in più rispetto all’Elche terzultimo. La rosa, dopotutto, non sembra essere stata costruita per rimanere a lungo in Liga: la sfida contro il Betis, quindi, si preannuncia complicatissima.

La squadra allenata da Pellegrini, dopotutto, è stata costruita per raggiungere obbiettivi ben più “nobili” di una semplice salvezza. Gli investimenti fatti dalla società, infatti, hanno chiaramente l’intenzione di portare il Betis fra le grandi del calcio spagnolo, anche se questa stagione potrebbe essere già stata compromessa da un inizio tutt’altro che entusiasmante. La qualità dei singoli, in particolare di giocatori come Canales o Fekir, rischia tuttavia di fare la differenza nella scontro contro un Huesca già ora vicinissimo alla retrocessione.

I pronostici di Huesca Betis

Huesca Betis è una partita che vede chiaramente favoriti gli ospiti, che possono contare su una rosa molto più forte e completa rispetto all’Huesca, anche se il Betis non ha ancora trovato continuità e stabilità. Il nostro consiglio, quindi, non può che andare all’X2, che intorno a quota 1.40 è assolutamente da prendere. Come giocata HARD, invece, consigliamo di puntare sull’Esito No Gol. Per quanto concerne i marcatori, infine, puntate su Fekir: è arrivata l’ora di sbloccarsi.

Giocata EASY: X2

Giocata HARD: Esito No Gol

Marcatore: Fekir

Possibile risultato: 0-2

Le probabili formazioni

HUESCA (4-2-3-1): An.Fernández; Maffeo, Pulido, Siovas, Galán; Ferreiro, Mosquera, Rico, Garcia; Mir, Ramírez. All. Michel.

REAL BETIS (4-2-3-1): Robles; Emerson, Mandi, Ruiz, Miranda; Guardado, Rodriguez; Fekir, Canales, Ruibal; Iglesias. All. Pellegrini.