Home Altri Sport Alessio Di Chirico sfiderà Joaquin Buckley a UFC Fight Night

Alessio Di Chirico sfiderà Joaquin Buckley a UFC Fight Night

Alessio Di Chirico
FOTO - Twitter Alessio Di Chirico

Momento decisivo per la carriera di Alessio Di Chirico nelle MMA e in UFC. Il fighter italiano, che è reduce da 3 sconfitte consecutive, sembra ormai a un bivio per quanto concerne la credibilità del suo lottato nella più importante federazione di arti marziali miste al mondo. Ovviamente l’italiano farà di tutto per cercare di vincere il suo prossimo match, che però di certo non si preannuncia semplice. Di Chirico infatti ha ottenuto un incontro che si disputerà tra qualche giorno, ovvero il 16 gennaio, valevole per la UFC Fight Night di quella sera.

Alessio Di Chirico sfiderà Joaquin Buckley a UFC Fight Night

Di Chirico affronterà in particolare Joaquin Buckley in un match per la categoria dei pesi medi. Buckley è uno dei prospetti più interessanti in UFC per quanto riguarda la categoria e la sua carriera sembra in ascesa. Peraltro, il prossimo avversario dell’italiano si è reso protagonista di quello che per molti è il KO dell’anno scorso nell’incontro tra lui e Kasanganay, avvenuto nella pre-card di UFC Fight Night 179 a ottobre.

Di Chirico invece, come dicevamo, è arrivato fondamentalmente a un bivio della sua carriera e vorrà ovviamente dare il tutto per tutto contro un avversario favorito rispetto a lui per ribaltare il pronostico. Negli ultimi tre incontri persi il ragazzo è stato sconfitto prima da Kevin Holland, poi da Makhmud Muradov e infine da Zak Cummings a fine agosto. Inevitabile dunque che per lui adesso sia arrivato un momento altamente decisivo. Anche perché, come ben sappiamo, in UFC molto spesso i lottatori vanno e vengono e per assicurarsi una conferma è necessario ovviamente portare a casa dei risultati.

Peraltro, Di Chirico con una vittoria potrebbe anche rilanciarsi nel ranking della sua categoria di peso. E magari prolungare la carriera alla ricerca di qualche titolo di rilievo. Ma tutto passa dal match contro Buckley.

Previous articleAustralian Open, le qualificazioni: Ok Moroni ed Errani, fuori Giustino
Next articleDana White: “Khabib vs McGregor? Se Conor rimane lo stesso…”
Giornalista pubblicista, studente di Scienze Motorie. Calcio, tennis, wrestling. La scrittura come passione, lavoro e veicolo emotivo. Su Contra-Ataque perché proporre qualcosa di differente, al giorno d'oggi, è fondamentale.