SHARE
Wolfsburg
FOTO - Twitter Wolfsburg

Wolfsburg Lipsia è il big match di questo 16esimo turno di Bundesliga. Trovate qui i pronostici e l’analisi di questa partita attesissima.

L’analisi di Wolfsburg Lipsia

Il Wolfsburg, infatti, è insieme al Bayer Leverkusen e all’Union Berlino la vera sorpresa di questa stagione di Bundesliga, essendo riuscita a mettere in difficoltà tutte le squadre che ha sin qui incontrato sul suo cammino. L’allenatore Glasner, infatti, è riuscito a dare continuità ad un progetto estremamente solido, basato su alcuni giocatori di grandissima qualità: fra questi vanno assolutamente nominati Arnold, Brekalo e soprattutto Weghorst, vero trascinatore di questa squadra con 10 gol realizzati.

Il Lipsia sta vivendo l’ennesima annata di alto livello, a dimostrazione della bontà del suo progetto tecnico. In campionato, infatti, la squadra di Nagelsmann occupa al momento il secondo posto, mentre in Champions League ha centrato una grandissima qualificazione. Contro il Wolfsburg di Glasner, quindi, potrebbe arrivare l’ennesima grande vittoria, che permetterebbe ai Roten Bullen di insidiare la prima posizione del Bayern Monaco.

I pronostici di Wolfsburg Lipsia

Wolfsburg Lipsia è una delle partite più interessanti di questo turno di Bundesliga, anche perché vede contrapposte due tra le squadre più in forma del calcio tedesco. Ciononostante, i padroni di casa sono nettamente favoriti, in virtù della loro superiorità tecnica: per questo motivo, il nostro consiglio va all’X2+Over 1,5. Come giocata HARD, invece, consigliamo di puntare sull’Esito Gol. Per quanto concerne i marcatori, infine, puntate su Angeliño: sta vivendo una stagione semplicemente spaziale.

Giocata EASY: X2+Over 1,5

Giocata HARD: Esito Gol

Marcatore: Angeliño

Possibile risultato: 1-2

Le probabili formazioni

WOLFSBURG (4-2-3-1): Casteels; Mbabu, Guilavogui, Brooks, Otavio; Schlager, Gerhardt; Baku, Philipp, Steffen; Weghorst. All. Glasner.

Leggi anche:  Tottenham Wolfsberger, Europa League: pronostici e analisi

LIPSIA (3-4-2-1): Gulacsi; Klostermann, Upamecano, Orban; Mukiele, Sabitzer, Adams, Angeliño; Olmo, Haidara; Forsberg. All. Nagelsmann.