SHARE
Hoffenheim
FOTO - Sito transfermarkt.uk

L’Inter non ha vissuto una prima parte di stagione tranquilla, complice la prematura eliminazione dalla Champions League e una panchina, quella di Conte, che non è mai sembrata realmente stabile. Le stesse parole dell’ex tecnico della Juventus, infatti, hanno fatto trasparire una profonda delusione per quanto riguarda i risultati e soprattutto il mercato: per questo motivo, Marotta sta cercando di regalare al suo allenatore una squadra con cui finalmente ritornare a vincere lo Scudetto.

Oltre ad un centrocampista di qualità e quantità, Conte avrebbe chiesto alla proprietà nerazzurra di acquistare un vice Lukaku, dato che l’attaccante belga avrà necessariamente bisogno di riposare nella seconda parte della stagione. Pinamonti, infatti, non è mai entrato nelle rotazioni di Conte, mentre Sanchez può essere considerato al massimo come un vice Lautaro. Nelle scorse settimane si sono fatti i nomi di Pellè e Giroud, le cui piste tuttavia sembrano essersi definitivamente raffreddate, in favore di Ishak Belfodil, attaccante dell’Hoffenheim con un passato all’Inter.

Inter, idea Belfodil: è lui il vice Lukaku! I dettagli

L’algerino, infatti, ha giocato con la maglia nerazzurra nella stagione 2013-2014, quando venne acquistato dal Parma. La sua avventura fu sicuramente deludente, complice il difficile momento storico che stava attraversando l’Inter. Dopo il suo addio, però, Ishak Belfodil è stato capace di rifarsi una carriera, giocando per ben 6 squadre diverse e riuscendo finalmente a trovare continuità con le maglie di Werder Brema e Hoffenheim. L’anno scorso, tuttavia, un gravissimo problema al ginocchio lo ha fermato per oltre 250 giorni.

Ciononostante, le sue caratteristiche sono perfettamente in linea con le richieste di Conte: Belfodil è infatti un attaccante dotato di grande fisicità ed eccellente tecnica, a cui abbina rapidità e un fiuto del gol da non sottovalutare. Come quarta scelta, quindi, l’algerino classe 1992 potrebbe rappresentare un vero affare, considerato anche che il suo contratto scade nel 2022 e molto probabilmente non verrà rinnovato.

Leggi anche:  Arminia Bielefeld Wolfsburg, Bundesliga: pronostici e analisi