mercoledì, Dicembre 1, 2021

Latest Posts

Atalanta, spunta il nome del vice Muriel: è un giocatore del Salisburgo!

Nelle ultime settimane ha fatto decisamente scalpore il caso Papu Gomez, che ha portato il giocatore argentino ad essere praticamente messo fuori rosa da Gasperini, con la motivazione di “non essersi adattato agli schemi”. Per questo motivo, Zamagni si sarebbe messo alla ricerca di un vice Gomez, capace anche di sostituire Muriel e Zapata, che pur avendo segnato molti gol non hanno mai convinto appieno per continuità di rendimento.

Il profilo individuato dal direttore sportivo della Dea risponderebbe al nome di Karim Adeyemi, prima punta di grandissimo talento di proprietà del Salisburgo. Il classe 2002, infatti, è recentemente salito alla ribalta come dei più interessanti talenti del calcio tedesco, soprattutto perché il trasferimento al Salisburgo gli ha permesso di esordire fra i professionisti già due stagioni fa, quando ha passato un’intera stagione in prestito al Liefering. Nel gennaio del 2020, inoltre, Adeyemi ha firmato un contratto che lo legherà ai Tori Rossi fino al 2024.

Clamoroso: per Adeyemi si inserisce anche l’Atalanta!

Ciononostante, è estremamente probabile che i destini dell’attaccante tedesco e del Salisburgo si separino molto prima della naturale scadenza del contratto. Grazie alle sue eccellenti prestazioni con maglia della prima squadra, infatti, Adeyemi è entrato nel mirino di alcuni dei più importanti club d’Europa, fra cui il Barcellona, che avrebbe già provato a portarlo in Catalogna nel corso della sessione estiva di mercato. Alla fine, tuttavia, il classe 2002 potrebbe accettare di trasferirsi in Italia, consapevole di entrare a far parte di un progetto capace di garantirgli minuti, poche pressioni e ampie possibilità di crescita.

Economicamente parlando, tuttavia, si tratterebbe di un’operazione non proprio economica, anche perché la presenza di due giganti come Liverpool e Barcellona potrebbe farne lievitare il prezzo. Il Salisburgo, infatti, potrebbe arrivare a chiedere anche 30 milioni di euro per il suo gioiellino: tanti soldi per un 2002, soldi che, però, Percassi sembra assolutamente determinato a spendere, per regalare al suo tecnico un baby fenomeno.

 

Latest Posts

Don't Miss