SHARE
Daniel Bryan
FOTO - Facebook Daniel Bryan

Ultimamente Daniel Bryan, lottatore tra i più amati e tecnici della WWE, sta lottando non moltissimo e, soprattutto, non vince molti incontri. Il wrestler, che si era ritirato anni fa per via di un grave infortunio, poi è tornato sul ring. Diventando peraltro nuovamente WWE Champion. Negli ultimi periodi, però, Bryan sta accumulando moltissime sconfitte e il ritiro sembra sempre più vicino. In realtà, la situazione non è per niente preoccupante, come riportano alcune fonti di Ringsidenews.

Daniel Bryan si sta impegnando per lanciare altri lottatori di SmackDown

Questo perché proprio Daniel Bryan, assolutamente ben visto nel backstage e per questo anche recentemente coinvolto nel team creativo di SmackDown, avrebbe scelto egli stesso di perdere alcuni incontri lanciando (o almeno provando a farlo) alcuni lottatori che navigano ormai da troppo tempo nel midcarding nonostante l’oggettivo talento. Sono da leggere in questa maniera, per esempio, le recenti sconfitte arrivate. Cioè quella del Gauntlet match per il number one contender al titolo Universale contro Shinsuke Nakamura e la sconfitta nell’ultima puntata di SmackDown contro Cesaro.

Bryan infatti si starebbe spendendo molto per cercare di dare valore ai personaggi di altri lottatori perdendo egli stesso dei confronti diretti. Un gesto di grande generosità, dettato sicuramente non solo dalla voglia di aiutare altri colleghi ma pure dal fatto che, essendo ormai vicino allo stop definitivo, Bryan possa aver capito di non aver più grandi obiettivi di storyline in WWE.

Proprio per la credibilità che Bryan si è costruito in questi anni, la dirigenza sembra ascoltare particolarmente le richieste dell’American Dragon. Di conseguenza, è probabile che anche in futuro Bryan possa perdere qualche incontro con lottatori dal rango “minore” per elevarne lo status televisivo e all’interno della compagnia. Per lui, nel caso restasse in WWE, si prospetta dunque un potenziale quanto luminoso futuro da agent o da writer.

Leggi anche:  WWE, Charlotte Flair cambia obiettivo: Lacey Evans è già il passato, Asuka nel mirino
SHARE