Home Altri Sport McGregor: “Ho grande rispetto per Poirier ma sabato farò un capolavoro”

McGregor: “Ho grande rispetto per Poirier ma sabato farò un capolavoro”

Conor McGregor
FOTO - Twitter ufficiale Conor McGregor

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del suo incontro con Dustin Poirier, il fighter Conor McGregor ha parlato ovviamente del match da disputare e della sua situazione attuale in UFC.

McGregor: “Ho grande rispetto per Poirier ma sabato farò un capolavoro”

Ecco di seguito le parole principali pronunciate da McGregor in conferenza stampa.

“Mi sento molto bene. Sono contento che ci sia il pubblico, so che non sono tantissimo ma sono contento che ci siano. Cosa mi motiva? Il mio amore per la competizione e il lottato. Dustin ha fatto molto bene sin dal nostro primo incontro così come me. E’ tornato al top della divisione e sono contento di affrontarlo di nuovo. Ho confidenza nella mia preparazione, lui è un grande combattente, intelligente ed esperto ma so che posso farcela. Ho lavorato tanto per tornare. Credo che io possa far bene. Problemi legali? C’è un’indagine e questo è quanto, ora però sono concentrato su sabato sera. Spero che io Dustin potremo avere un buon combattimento. Sono onorato di condividere l’ottagono con lui: siamo diventati entrambi campioni, siamo cresciuti. Ovviamente c’è il fuoco della competizione ma saranno ottimi fuochi d’artificio e rispetto molto quest’uomo. Sono contento di vedere anche Dan Hooker nel co-main event. Se farò guardare l’incontro a mio figlio? Guarderà il suo papà di sicuro. Allo stato attuale delle cose Dustin è l’avversario più tosto da affrontare? Lo penso anche io. Ha ottenuto molte vittorie convincente, penso che ora sia al top. Penso che dovevamo essere coinvolti in un match titolato. Ho molte armi nel mio arsenale, spero di dare una splendida performance ai fan in giro per il mondo. Bisogna cercare di cogliere al massimo le proprie possibilità. Lo dico adesso: sto costruendo un capolavoro per sabato. Mi sento molto bene, ottimamente. Mi sento addirittura più forte e veloce. Penso che questo sia il meglio che io possa essere”.

Previous articleBenevento, chi si rivede: possibile il ritorno dell’attaccante!
Next articlePoirier: “Ringrazio McGregor per le donazioni, aiuterà molta gente”
Giornalista pubblicista, studente di Scienze Motorie. Calcio, tennis, wrestling. La scrittura come passione, lavoro e veicolo emotivo. Su Contra-Ataque perché proporre qualcosa di differente, al giorno d'oggi, è fondamentale.