SHARE
Murphy
FOTO - Instagram

Dopo essere stato protagonista di un lungo feud con il suo mentore Seth Rollins, che ha coinvolto anche la famiglia Mysterio, Murphy sembrava pronto per un salto di qualità che però non è avvenuto. Anzi, l’australiano sembra letteralmente scomparso…

Murphy e Aalyah Mysterio ancora assenti a SmackDown: cos’è successo?

L’ultima volta che è stato visto a SmackDown, Murphy ha lottato e perso contro King Corbin. L’australiano era reduce dalla bella rivalità che lo aveva visto sconfiggere l’ex mentore Seth Rollins ed essere accolto da Rey Mysterio e dalla sua famiglia, ed era stato sconfitto soltanto grazie all’intervento decisivo degli ex Forgotten Sons Steve Cutler e Wesley Blake.

Anche di questi ultimi due non si hanno più notizie, ma a fare senza dubbio più rumore è l’assenza di Murphy, letteralmente scomparso dopo la puntata del 4 dicembre. Senza alcun motivo apparente, e proprio quando in tanti sembravano scommettere su un salto di qualità dopo le belle prestazioni offerte sul ring, l’australiano non è più apparso: quella andata in onda venerdì 22 gennaio è stata la settima puntata consecutiva senza la sua presenza.

La sensazione è che la WWE potrebbe avere addirittura accantonato la storyline, che inizialmente sembrava dovesse prevedere addirittura un matrimonio sul ring, opzione che potrebbe essere cancellata così come essere ripresa improvvisamente, magari con il ritorno sul ring di Seth Rollins che potrebbe intervenire a sorpresa per rovinare la cerimonia.

Le altre possibilità di cui si è parlato in queste settimane riguardavano un possibile nuovo turn di Murphy ai danni della famiglia Mysterio, magari insieme ad Aalyah, oppure una sua partecipazione attiva alla storyline cominciata in queste settimane e che dovrebbe sfociare in un match “padre contro figlio” tra Rey Mysterio e Dominick a WrestleMania 37.

Leggi anche:  RAW report 22/02/2021: unfinished business

Per il momento comunque tutto resta in sospeso. Soltanto nelle prossime settimane sapremo quali sono i piani dei booker WWE per l’ex discepolo di Rollins.

SHARE