SHARE
Siviglia
FOTO - Twitter Sevilla

Siviglia Valencia è il big match di questi ottavi di finale di Copa del Rey. Trovate qui i pronostici e l’analisi di questa partita attesissima.

L’analisi di Siviglia Valencia

Il Siviglia di Lopetegui sta vivendo una stagione sicuramente positiva: al momento, infatti, occupa il quarto posto in classifica, in piena zona Champions e ad appena 4 punti dal Real Madrid secondo. La rosa, dopotutto, è di alto livello, con molti singoli che potrebbero fare la differenza anche in contesti più competitivi. Fra questi va sicuramente citato Ocampos, che, però, mancherà in questa sfida importantissima, lasciando il posto a Munir, che avrà l’arduo compito di non farlo rimpiangere.

Il Valencia, invece, non sta vivendo una stagione tranquilla, complice un’estate in cui ad andarsene dalla squadra sono stati giocatori del calibro di Ferran Torres, Parejo, Rodrigo e Kondogbia, a dimostrazione di una situazione societaria ed economica disastrosa. Per questo motivo, l’inizio di stagione della squadra allenata da Gracia è stato decisamente negativo, con il Valencia che al momento occupa un deludente 14esimo posto, ad appena 2 punti dall’Alaves terzultimo. Per vincere contro il Siviglia, quindi, servirà un miracolo.

I pronostici di Siviglia Valencia

Siviglia Valencia è la partita più interessante di questo turno di Copa del Rey, anche perché vede contrapposte due formazioni che, almeno sulla carta, dovrebbero essere alla pari. La grave crisi societaria che ha travolto gli ospiti, tuttavia, ha fortemente destabilizzato l’ambiente, per cui ad essere favoriti sono i padroni di casa: l’1 secco è quindi da prendere. Come giocata HARD, invece, consigliamo di puntare sull’1X+Esito Gol. Per quanto concerne i marcatori, infine, puntate su De Jong: è il bomber delle coppe del Siviglia.

Leggi anche:  Arsenal Manchester City, Premier League: pronostici e analisi

Giocata EASY: 1 secco

Giocata HARD: 1X+Esito Gol

Marcatore: De Jong

Possibile risultato: 3-1

Le probabili formazioni

SIVIGLIA (4-3-3): Bono; Vidal, Gomez, Kounde, Rekik; Fernando, Oliver, Gudelj; Suso, De Jong, Munir. All. Lopetegui.

VALENCIA (4-4-2): Jaume Domenech; Correia, Guillamon, Mangala, Piccini; Guedes, Racic, Koindredi, Musah; Vallejo, Gameiro. All. Gracia.