Home Altri Sport WrestleMania 37: il punto su John Cena, The Rock e Undertaker

WrestleMania 37: il punto su John Cena, The Rock e Undertaker

wrestlemania 37
Fonte Immagine: @cagesideseats (Twitter)

WrestleMania 37 andrà in scena domenica 28 marzo al Raymond James Stadium di Tampa, Florida. La WWE ripeterà la formula della doppia serata sperimentata nel 2020 e sta cercando di capire chi prenderà parte all’evento tra i tanti grandi nomi che sono circolati in queste settimane.

WrestleMania 37: John Cena ci sarà, quasi impossibile la presenza di The Rock

La WWE ha intenzione di regalare al pubblico – quello numeroso a casa ma anche quello presente in arena, con la compagnia che conta di fare posto ad almeno 25.000 spettatori – almeno quattro main event, due per serata. Naturale quindi che a due mesi di distanza dall’evento tutti siano al lavoro per capire quali grandi nomi saranno coinvolti.

Secondo l’autorevole WrestleVotes la novità degli ultimi giorni è che le presenze di Goldberg e John Cena dovrebbero essere ormai date quasi per scontate: i due hanno partecipato anche alla scorsa edizione del Grandaddy of Them All, quando entrambi furono sconfitti rispettivamente da Braun Strowman e The Fiend.

Se la presenza di Goldberg non dovrebbe sorprendere – The Man ha un accordo con la WWE per almeno due apparizioni all’anno – e rimane da vedere semmai quali saranno il suo status e il suo avversario, quella di Cena non era poi così scontata dato che il 16 volte campione WWE non si è più visto dal bizzarro incontro perso contro The Fiend.

La WWE potrebbe non fermarsi qui: nei mesi scorsi si era parlato del possibile coinvolgimento di The Rock nella storyline di Roman Reigns, che avrebbe potuto sfociare a WrestleMania 37 in un incontro o almeno in uno scontro che avrebbe gettato le basi per la faida tra samoani.

La presenza del People’s Champ sembra però quasi impossibile, motivo per cui Vince McMahon avrebbe pensato a Undertaker: il Dead Man si è ritirato e non avrebbe intenzione di tornare così presto, ma sempre secondo WrestleVotes una telefonata diretta da parte del numero della WWE potrebbe cambiare completamente gli scenari.

Previous articleRoyal Rumble 2021, confermato match titolato e card aggiornata
Next articleSiviglia Valencia, Copa del Rey: pronostici e analisi