SHARE
Poirier McGregor
Fonte Immagine: @BleacherReport (Twitter)

La sconfitta di Conor McGregor ha ovviamente scatenato tanti haters o ex lottatori e colleghi che hanno voluto commentare la finalizzazione di Dustin Poirier ai suoi danni. Il primo KO in carriera di The Notorious ha fatto ovviamente scalpore, tanto è vero che a commentare la sconfitta ci ha pensato pure il pluricampine di pugilato Floyd Mayweather. Proprio il pugile aveva affrontato, anni fa, in un match di boxe lo stesso McGregor, vincendo per decisione unanime nonostante la buona prestazione del lottatore UFC. Di recente però Mayweather è stato molto duro nei riguardi dell’irlandese, prendendolo palesemente in giro dopo il KO.

Floyd Mayweather commenta la sconfitta di Conor McGregor

Ecco le parole di Mayweather: “Il mondo sa che ConArtist McLoser può rubarmi tutto ed essere amato solo perché io sono odiato. Questa cosa fa solo sapere a tutti che il razzismo c’è ancora. Quel barbone non sarà mai me né sarà mai al mio livello. Io sono fatto in modo diverso, la mia mentalità è su un altro pianeta. Le mie capacità non sono seconde a quelle di nessuno, sono un vincitore nato. Sì, dico un sacco di cazzate, però le argomento ogni volta. Per questo mi odiano. Triste sapere anche che la tua stessa gente ti odi, nonostante tu sia un nero del ghetto che ha combattuto il razzismo per tutta la vita, lavorando duramente per mettere sé stesso e la propria famiglia in una posizione migliore”, afferma il recordman.

Mayweather peraltro ha lanciato anche una frecciatina a un altro suo nemico sportivo, Manny Pacquiao: “Conor McGregor non riesce nemmeno a vincere nel suo sport e parla di tornare alla boxe per sfidare Pacquiao. Nessuno vuole vedere questo match, sarebbe come se i miei stessi avanzi mangiassero gli avanzi”, questa la chiosa decisamente polemica del grande campione di boxe.