SHARE
Rhea Ripley
Fonte Immagine: @RealMickFoley (Twitter)

Rhea Ripley è assente dagli schermi da ormai più di tre settimane, da quando cioè è stata sconfitta da Raquel Gonzalez in uno spettacolare Last Woman Standing match andato in scena a New Year’s Evil lo scorso 6 gennaio. Secondo il noto insider Dave Meltzer questa assenza si spiegherebbe con un prossimo esordio nel main roster.

Rhea Ripley tornerà in scena nel main roster?

24 anni compiuti lo scorso ottobre, Rhea Ripley può essere già considerata uno dei talenti del presente e del futuro della WWE, e una sua promozione a RAW o SmackDown era considerata da molti soltanto una questione di tempo.

Ebbene il momento sarebbe arrivato, almeno secondo Dave Meltzer che ospite di Wrestling Observer Radio avrebbe riassunto la situazione della wrestler originaria dell’Australia: prima campionessa nella storia di NXT UK, successivamente vincitrice del titolo femminile anche a NXT – perso poi a WrestleMania 36 contro Charlotte Flair – la Ripley è ormai considerata dalla WWE pronta per la promozione nel main roster.

Nonostante le recenti parole di Daniel Bryan, che parlava di NXT come ormai di un vero e proprio terzo show, la WWE continua a considerare il brand oro e giallo un territorio di sviluppo: in questo senso il Last Woman Standing match perso contro la Gonzalez sarebbe stato per Meltzer il saluto della Ripley prima dell’approdo al main roster.

Questo potrebbe avvenire nella Road to WrestleMania: la Ripley è indicata da molti come una delle favorite principali per la vittoria della Royal Rumble femminile, successo che le darebbe il diritto di sfidare la campionessa di RAW o SmackDown. Alternativamente, sempre nel match di domenica, potrebbe comunque iniziare un feud con una delle top star della compagnia.

Non resta che aspettare e vedere cosa riserverà il futuro a questa giovane e talentuosa wrestler. Appuntamento a domenica.

SHARE