SHARE
aew chris jericho
Fonte Immagine: @ek_channel (Twitter)

Nonostante un roster di primissimo livello, che comprende stelle come Jon Moxley, Kenny Omega e gli Young Bucks, non c’è dubbio che Chris Jericho abbia rappresentato il vero valore aggiunto della AEW fin da quando la federazione di Jacksonville è apparsa all’orizzonte.

Primo AEW World Champion, il leader dell’Inner Circle ha letteralmente trascinato la compagnia nei suoi primi mesi di vita e ancora oggi resta tra i protagonisti principali grazie a esperienza, carisma innato e continua voglia di mettersi in gioco e di mettersi a disposizione dei colleghi e del pubblico.

AEW, SHAQUILLE O’NEAL VS CODY ANNUNCIATO PER IL 3 MARZO

“Le Champion” ha risposto recentemente a una serie di rapide domande da parte dei conduttori dell’Hollywood Raw Podcast: tra le numerose risposte ha spiccato quella riguardante la prossima stella del business, un nome che in pochi si sarebbero aspettati.

AEW, per Chris Jericho la prossima stella del wrestling sarà Jungle Boy

Si tratta di Jungle Boy, membro del Jurassic Express e già protagonista di un confronto con Jericho sul ring della AEW: il 4 dicembre 2020 fu infatti sfidato dall’allora World Champion a resistere per 10 minuti sul ring con lui, riuscendo nell’impresa e guadagnando molta credibilità agli occhi del pubblico. Da allora galleggia nel midcarding, ma le cose presto potrebbero cambiare.

jungle boy aew
Jungle Boy si prepara all’azione – Fonte Immagine: @WRESTLEZONEcom (Twitter)

WRESTLEMANIA 37 SENZA JOHN CENA? POTREBBE ESSERE UN BLUFF

Classe 1997, nato a Los Angeles e figlio dell’indimenticato attore Luke Perry, scomparso precocemente nel 2019 a soli 53 anni, Jack Perry – questo il suo vero nome – ha esordito nel circuito indipendente con il nome di Nate Coy prima di acquisire il ring-name di Jungle Boy su indicazione del pubblico della Underground Empire Wrestling a causa della sua apparente somiglianza con Tarzan.

180 centimetri di altezza per circa 80 chili di peso, Jungle Boy è in effetti un atleta molto sottovalutato: versatile, carismatico e molto bravo tecnicamente, a 23 anni può soltanto crescere. Fino a dove difficile dirlo, ma certo è che la parola di un wrestler con l’esperienza sul ring di Chris Jericho vorrà pur dire qualcosa. Non resta che attendere per scoprire cosa gli riserverà il futuro.

SHARE